Politica

ESCLUSIVA MONDRAGONE / Convocati i capigruppo consiliari, Consiglio comunale in arrivo. Piazza non invitato alla riunione di maggioranza

Montano le polemiche sul caso politico dell'ex coordinatore del Pdl che sino alle 12.50 di oggi, martedì non ha ricevuto l'invito ufficiale dallo staff del sindaco per partecipar


Montano le polemiche sul caso politico dell'ex coordinatore del Pdl che sino alle 12.50 di oggi, martedì non ha ricevuto l'invito ufficiale dallo staff del sindaco per partecipare all'incontro con i suoi colleghi di schieramento MONDRAGONE - Finalmente si sta per convocare il Consiglio comunale di Mondragone. Dopo 4 mesi di attesa, stamattina, martedì, in esclusiva a Casertace, il presidente del Consiglio comunale, Pasquale Marquez ha annunciato: "Stasera abbiamo una riunione di maggioranza e domani ho convocato i capigruppo consiliari per convocare la pubblica Assise. Sicuramente, il Consiglio comunale, che dovrà discutere e approvare il Consuntivo, sarà riunito prima della scadenza prevista per legge, (salvo proroghe), del 30 aprile" Ci saranno parecchie mozioni consiliari all'ordine del giorno? "Si ci sono numerose mozioni, che sono tra le altre cose in scadenza e noi dobbiamo rispettare i termini previsti per la loro discussione in Consiglio" - ha precisato Marquez. "Gli atti del Consuntivo sono stati già inviati ai consiglieri" Quindi dal Comune rivierasco giungono buone notizie, ma anche tra le buon notizie, ne dobbiamo dare una cattiva. Perchè alla riunione di maggioranza di stasera non è stato invitato il consigliere del Pdl, Giuseppe Piazza? In effetti, l'ex coordinatore del Pdl a Casertace ha rilasciato la seguente dichiarazione: "Sto scendendo dal notaio, lavoro come libero professionista e fino alle 12.50 di oggi, martedì 9 aprile, non ho ricevuto dal sindaco Giovanni Schiappa alcun invito a presenziare alla riunione dei consiglieri che sostengono questo esecutivo. Anche se non ho partecipato all'ultima riunione, alla quale ero stato invitato, questo non vuol dire che non debba essere invitato a quella di stasera. Forse mi considerano di minoranza?" Al di là della battuta del consigliere Piazza, se il landolfiano non sarà invitato alla riunione di stasera, ciò significa: o che Schiappa ha perso l'invito o lo staff del primo cittadino ha già depennato dalla lista dei consiglieri di maggioranza il nome dell'ex coordinatore cittadino del Pdl. Dispettuccio politico, vendetta o si è perso semplicemente l'invito? Misteri mondragonesi. Massimiliano Ive