Cronaca Bianca

AVERSA / Che brutta figura Sagliocco! I suoi dirigenti snobbano la commissione trasparenza. I componenti si autosospendono

Inutile è stata l'azione giornalistica di sensibilizzazione, realizzata nei giorni scorsi da Casertace. L'amministrazione continua a non dare spiegazioni e distribuire milionate


Inutile è stata l'azione giornalistica di sensibilizzazione, realizzata nei giorni scorsi da Casertace. L'amministrazione continua a non dare spiegazioni e distribuire milionate con i cottimi fiduciari   AVERSA - Inutili sono stati gli articoli pubblicati da Casertace che avevano sottolineato nei giorni scorsi l'importanza della riunione di oggi della commissione trasparenza. Da una vita i componenti aspettavano che i dirigenti Alessandro Diana, capo dell'Utc, tra le altre cose non più a scavalco dalla Provincia, ma effettivo e definitivo al comune di Aversa e dell'altro dirigente Benedusi. Si doveva parlare di cose importanti, si doveva capire il destino di vecchi progetti già partiti con le gare come quello di via Di Jasi e quello della bonifica in via Guido Rossa. Si doveva parlare dell'allarmante concentrazione di incarichi per cottimi fiduciari sempre alle stesse imprese e addirittura ad un'impresa, quella facente capo all'ex consigliere comunale Campochiaro, che non è nemmeno presente nell'elenco delle ditte di fiducia. E invece, Diana e Benedusi non si sono presentati. Una pessima figura per l'amministrazione comunale che dal primo giorno ha detto che avrebbe fatto della trasparenza la sua bandiera. I componenti della commissione trasparenza Marco Villano, Dello Vicario, ma anche il consigliere comunale di maggioranza Rosario Capasso si sono autosospesi. G. G.