Cronaca Bianca

CASERTA / Pasquetta al Belvedere, buona l'affluenza. Idea positiva, ma da perfezionare

E' stato lo stesso sindaco Del Gaudio a galvanizzare i casertani, invitandoli, dalla sua pagina facebook ad utilizzare le navette che partivano da piazza Vanvitelli   CASER


E' stato lo stesso sindaco Del Gaudio a galvanizzare i casertani, invitandoli, dalla sua pagina facebook ad utilizzare le navette che partivano da piazza Vanvitelli   CASERTA - E' stato lo stesso sindaco Del Gaudio, il primo promotore del "Belvedere aperto", una buona iniziativa dell'amministrazione comunale attuata nel giorno di Pasquetta. Dalla sua serratissima pagina facebook, il primo cittadino ha informato anche della presenza di bus navetta, pronti a traghettare tutti quelli che lo desideravano verso il sito borbonico, che il Comune, rispondendo alla sollecitazione del gruppo di lavoro, formato da dipendenti del munipio stesso, ha deciso di tenere aperto nel giorno di Pasquetta. D'altronde l'antica identità del monumento non è slegata ad un suo utilizzo ludico e rupestre, nel giorno canonicamente dedicato alle gite fuori porta. L'affluenza è stata buona, non eccezionale, anche a causa delle condizioni incerte del tempo. Ma l'esperienza si è rivelata positiva e sicuramente potrà essere replicata in futuro, magari con un'organizzazione più razionale e più raffinata, che possa ad esempio evitare l'invasione delle auto, che in qualche modo, hanno espresso una scena che fa a pugni con la bellezza idilliaca del luogo. G.G.   Nella foto, scattata stamattina, giorno di Pasquetta, le auto in sosta fuori al Belvedere