Cronaca Nera

MONDRAGONE. Ha investito e ucciso lunedì sera un ciclista: 44enne del luogo passa dal carcere ai domiciliari

La decisione del gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere


MONDRAGONE- Giuseppe Papa, il 44enne di Mondragone, che ha investito la sera del 18 settembre un ciclista di naizonalità ucraina lungo la strada provinciale 252, è uscito stamattina dal carcere dove era entrato con l'accusa di omicidio stradale, aggravato dal fatto che dopo aver investito il ciclista era scappato.

Il suo avvocato difensore Luigi Mordacchini è riuscito infatti ad ottenere dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere la misura meno afflittiva degli arresti domiciliari.