Politica

MADDALONI ALLE ELEZIONI/ D'Anna impone e ufficializza il nome di Rosa De Lucia. Ma gli amici di Bove insorgono: "Maddaloni non può essere una colonia"

Con un atto, con pochi precedenti, il Pdl provinciale ha ufficializzato 2 sindaci: quello di Maddaloni ma anche Carmine Palmieri a S.Felice a Cancello. Stamattina riunione delle a


Con un atto, con pochi precedenti, il Pdl provinciale ha ufficializzato 2 sindaci: quello di Maddaloni ma anche Carmine Palmieri a S.Felice a Cancello. Stamattina riunione delle altre componenti del centro destra. Ventrone: "Questa è una città con una storia politica luminosa che ha rappresentato la guida di questa provincia, non si possono accettare queste imposizioni dall'alto".   MADDALONI - Una volta quantomeno si salvava la forma, oggi neppure quella. I candidati sindaco dei comuni coinvolti nella tornata amministrativa di fine maggio li decide direttamente il partito provinciale con la ratifica del partito regionale. Conoscendo il simpatico e un po' spassoso rapporto che Enzo D'Anna intrattiene con il suo ego, stamattina sarà stata una gioranta, parafrasando una battuta del comico Jerry Calà "Da libidine massima", dalla casella postale del suo ufficio stampa infatti è venuto fuori il comunicato con cui il Pdl ufficializza i nomi dei due candidati a sindaco di Maddaloni e di San Felice a Cancello: Rosa De Lucia e Carmine Palmieri (ahiahiahi D'Anna, 'sto Palmieri era proprio il caso. Qui va fa a finire che ci tocca rivangare). La decisione è arrivata dopo la baruffa dell'altra sera quando il gran protettore politico e forse anche economico di Rosa De Lucia, e cioè l'imprenditore Esposito, per poco non ha spianato sulla sedia dove era seduto Antonio De Lucia il quale esprimeva obiezioni sulla candidatura della ex assessora sposando l'idea di Gigi Bove, il quale ritiene che la designazione non debba arrivare dall'alto, da un patto tra D'Anna e Polverino, ma debba essere frutto di un confronto e di una mediazione locale. Mentre D'Anna scriveva il suo comunicato, Gigi Bove insieme ad altri esponenti del Pdl di maddalone come Rino Ventrone,   espressione secondo quanto da lui dichiaratco di un paio di raggruppamenti civici di area Pdl, come Merola, a cui si è associato anche Antonio Della Valle, animatore di una lista civica, si riunivano proprio in nome dell'orgoglio maddalonese. " Non è possibile - ha dichiarato Ventrone - che la luminosa, straordinaria tradizione politica di una città di 40 mila abitanti, debba essere mortifica dalla imposizione coattiva che cancella la sua capacità di proposta politica e programmatica. Noi maddalonesi non ci stiamo più ad essere pedine e ad essere feudalizzati, colonizzati da Caserta, da Marcianise  o ancor di più da San Felice a Cancello. Abbiamo il diritto di decidere. Poi - conclude Ventrone - si potrà anche arrivare, magari a una sintesi sugli stessi nomi, ma il candidato sindaco deve essere deciso a Maddaloni, non a Caserta o a S.Felice." Vedremo un po' cosa succederà nei prossima giorni. G.G.     QUI SOTTO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO ARRIVATO DALL'UFFICIO STAMPA DI ENZO D'ANNA    Candidati sindaco, il Pdl designa Rosa De Lucia a Maddaloni e Carmine Palmieri a San Felice a Cancello.   CASERTA Il coordinamento provinciale di Caserta ed il coordinamento regionale del Popolo delle Libertà hanno ratificato le designazioni per i candidati a sindaco pervenute dal territorio, relativamente ai Comuni di Maddaloni (CE) e San Felice a Cancello (CE). Si tratta dell’architetto Rosa De Lucia (Maddaloni) e dell’imprenditore Carmine Palmieri (San Felice).  A darne notizia il Sen. Vincenzo D’Anna (Pdl), presidente nazionale di Federlab Italia (l’associazione dei laboratoristi d’analisi), incaricato di sovrintendere, nei due Comuni casertani, alla formazione delle liste per  il rinnovo dei civici consessi. Nel Pdl è forte il convincimento che tali designazioni possano senz’altro garantire l’aggregazione delle forze di centrodestra con ottime probabilità di vittoria nei due grossi Comuni di Terra di Lavoro chiamati alle urne. I candidati Rosa De Lucia e Carmine Palmieri saranno presentati ai media con un conferenza stampa tenuta dal coordinatore provinciale del Pdl casertano, Sen. Pasquale Giuliano, e dal vice coordinatore, On. Angelo Polverino, che si terrà la prossima settimana, subito dopo le festività pasquali.