Politica

CAPUA/ Antonio Tarantino nuovo coordinatore cittadino dei Giovani del Pdl

Riceviamo e pubblichiamo la nota scritta dal nuovo coordinatore dei Giovani Pdl di Capua CAPUA - Per il momento si tratta di un contentino rispetto alla decisione di non toccar


Riceviamo e pubblichiamo la nota scritta dal nuovo coordinatore dei Giovani Pdl di Capua CAPUA - Per il momento si tratta di un contentino rispetto alla decisione di non toccare il coordinamento cittadino che paradossalmente è il peggior nemico del sindaco che un mese fa si è candidato nel Pdl alla Camera dei deputati, sacrificandosi al di là di ogni remotissima possibilità di essere eletto. Il contentino ha il nome e cognome di Antonio Tarantino, avvocato penalista da qualche ora nuovo coordinatore cittadini dei Giovani del Pdl.   Qui sotto il comunicato integrale di Tarantino COMUNICATO STAMPA - La mia nomina a coordinatore cittadino di Giovane Italia mi riempie di orgoglio e sarà mio preciso compito  rispettare tale incarico cercando di instaurare con i giovani, Capuani e non, un rapporto di reciproca collaborazione. Desidero ringraziare vivamente Amedeo Baldascino dell’opportunità concessami nonché il Sindaco di Capua, Dott. Antropoli, il quale da sempre è  fautore di una politica giovane per i giovani.  Instaureremo con i giovani un rapporto di partecipazione, affinché tutti conoscendo la nostra attività come Giovane Italia, ci diano  indicazioni  per accrescere la conoscenza sui reali bisogni di Capua.  E’ necessario, in periodo come questo che stiamo vivendo, ridare ai cittadini fiducia e credibilità nelle istituzioni partendo innanzitutto dai giovani,  autentica risorsa della nostra società.  Mi impegnerò nella realizzazione di progetti dedicati ai giovani della nostra Città, per creare  un futuro valido e pieno di prospettive mirando sulla realizzazione di idee concrete volte alla sviluppo dei Giovani della nostra città. Per poter realizzare ciò è necessario camminare fianco a fianco con chi la politica la conosce bene per cui noi di Giovane Italia ci interfacceremo con L’amministrazione Comunale affinché tutto ciò sia possibile.