Cronaca Nera

LA FOTO ESCLUSIVA CASERTA / Incendiato e distrutto negozio di generi alimentari in pieno centro, in via Crispo

Si tratta di un esercizio gestito da titolari provenienti dall'est europeo   CASERTA - Un episodio su cui aleggia ancora il mistero, anche se si è in condizione di dire


Si tratta di un esercizio gestito da titolari provenienti dall'est europeo   CASERTA - Un episodio su cui aleggia ancora il mistero, anche se si è in condizione di dire che una mano volontaria abbia causato l'incendio che ha praticamente distrutto il negozio di generi alimentari, gestito da ucraini, nella centralissima Via Crispo, che si trova a pochi passi da Piazza Vanvitelli, dalla Questura e dalla Prefettura. A quanto pare, da una prima ricostruzione dei fatti, sarebbero state trovate tracce di liquido infiammabile. In casi come questo è difficile ed anche stupido avventurarsi nelle più svariate ipotesi sulle motivazioni di base dell'episodio. Si tratta di un atto volontario. Può essere racket, può essere una vendetta legata a svariati motivi, può essere anche altro. Aspettiamo le risultanze delle indagini.