Politica

Ore 14.00 ESCLUSIVA / Domenico Ventriglia è il nuovo coordinatore regionale di Grande Sud

Pare che Salvatore Ronghi non l'abbia presa molto bene e pare anche che Gianfranco Miccichè abbia deciso, accogliendo accorati consigli di Caldoro e Cesaro. Una nomina importante


Pare che Salvatore Ronghi non l'abbia presa molto bene e pare anche che Gianfranco Miccichè abbia deciso, accogliendo accorati consigli di Caldoro e Cesaro. Una nomina importante anche nella prospettiva della nuova Forza Italia   CASERTA - Salvatore Ronghi non l'ha presa bene, ma la decisione è ufficiale e irreversibile: Domenico Ventriglia, sindaco di Curti e già candidato del Pdl alle ultime elezioni regionali, quando riportò più di 16mila preferenze personali è il nuovo coordinatore regionale di Grande Sud, la nuova formazione politica che alle ultime elezioni, nonostante le ambizioni del suo leader Gianfranco Miccichè e il sostegno, esplicitato soprattutto nelle ultime due settimane, del governatore Caldoro, ha riportato un risultato sicuramente al di sotto delle aspettative. Grande Sud non è un partito destinato a rimanere a lungo sulla scena della politica. Nella rideterminazione, nella ristrutturazione, nella rifondazione del centrodestra, si parla di una sua adesione alla nuova Forza Italia, a cui Berlusconi vorrebbe dare vita. Dunque questo è il momento di occupare le caselle importanti, che consentiranno di avere un ruolo anche nel futuro partito più grande e più articolato. In questa chiave, va letta la nomina di Ventriglia, realizzata da Gianfranco Miccichè in persona, a quanto pare, consigliato dagli stessi Caldoro e anche da Luigi Cesaro che al cospetto di Miccichè avrebbero perorato la posizione e la nomina del sindaco di Curti. G.G.