Politica

S. MARIA C. V. / Peppe Rinaldi si dimette da presidente della commissione consiliare

Alta tensione per il rimpasto tra accelerazioni e resistenze.   SANTA MARIA CAPUA VETERE - Clima sempre teso nella maggioranza. La sensazione è che ormai tra i consiglie


Alta tensione per il rimpasto tra accelerazioni e resistenze.   SANTA MARIA CAPUA VETERE - Clima sempre teso nella maggioranza. La sensazione è che ormai tra i consiglieri comunali che sostengono il sindaco Di Muro ci sia una consistente corrente di pensiero che richiede un rimpasto di giunta o anche un allargamento. Tensioni, ma anche delle piccole gags, come quando ieri sera, il consigliere comunale Troianiello si è molto speso durante i lavori della riunione per propiziare l'azzeramento della giunta e l'allargamento, associando all'operazione la sottoscrizione di un nuovo programma per gli ultimi tre anni di consiliatura. Quando Troianiello pronunciava il suo intervento, Stellato non era presente. Quando è arrivato, non sapendo chi fosse il mittente, si è limitato a dire che si trattava di una solenne stupidaggine. Insomma, tutto fermo, con Mattucci e i suoi sempre in fibrillazione. Oggi, martedì, Giuseppe Rinaldi che in giunta ci vuole entrare da un pezzo, si è dimesso dalla carica di presidente della sua commissione consiliare. G.G.