Politica

ESCLUSIVA CASTEL VOLTURNO / Sergio Luise sarà coordinatore cittadino del Pdl. Giuliano e Polverino benedicono il nuovo progetto politico

Subito dopo Pasqua l'ex assessore assumerà l'incarico di riorganizzare il partito. Equilibri politici non scompaginati. L'ex area forzista che ha ideato l'Accordo di Programma co


Subito dopo Pasqua l'ex assessore assumerà l'incarico di riorganizzare il partito. Equilibri politici non scompaginati. L'ex area forzista che ha ideato l'Accordo di Programma con i Coppola, infatti, rafforza la propria rappresentanza nel raggruppamento di centro destra   CASTEL VOLTURNO - Sarà Sergio Luise a guidare la nuova gestione politica del Pdl a Castel Volturno. Dopo l'incontro tenutosi, nella giornata di ieri, lunedì tra lo stesso ex assessore e il coordinatore provinciale del Pdl, Pasquale Giuliano, l'ex senatore ha benedetto il progetto politico dell'esponente politico di estrazione forzista, che succederà, dopo Pasqua, alla gestione commissariale di Salvatore Stabile. In linea di massima Giuliano, con tale indicazione politica, non ha scompaginato i ruoli e gli equilibri interni al partito. Luise, infatti, che ha condiviso l'esperienze politiche in seno alle due giunte dirette dall'ex sindaco Antonio Scalzone, rappresenta proprio l'anello di congiunzione, riguardante l'ambizioso programma politico che la coalizione di centro destra, negli anni, ha inteso realizzare,  siglando, mediante le proprie espressioni amministrative locali,  l'Accordo di Programma. L'ex assessore Luise, infatti, è stato l'ideatore e il fautore politico della stipula dell'accordo tra il Consorzio Rinascita, la famiglia Coppola e gli enti pubblici, nonchè il supporter del progetto "Porto di Pinetamare". "Subito dopo Pasqua - ha annunciato Luise - Angelo Polverino e il coordinatore provinciale Giuliano definiranno la nuova proposta politica per il Pdl di Castel Volturno. Con me ci saranno, forse, anche due vice coordinatori. Ma per il momento non posso aggiungere nulla". Massimiliano Ive