Cronaca Nera

MONDRAGONE / Tentò di uccidere a Sessa Aurunca, 20enne torna in carcere

I carabinieri della locale stazione lo hanno beccato in via Castel Volturno MONDRAGONE - I Carabinieri della Stazione di Mondragone, in via Castel Volturno, hanno rintracciato e


I carabinieri della locale stazione lo hanno beccato in via Castel Volturno

MONDRAGONE - I Carabinieri della Stazione di Mondragone, in via Castel Volturno, hanno rintracciato e tratto in arresto Giovanni Giuseppe Cascarino, 20enne, già sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare presso la comunità denominata “Isola che non c’è”  per il reato di tentato omicidio, commesso l' 08.09.2010 a Sessa Aurunca, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare presso un istituto penale minorile per un periodo di giorni 30, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Napoli. Il provvedimento restrittivo è scaturito dall’inosservanza delle prescrizioni imposte dalla suddetta misura. L’arrestato è stato associato presso l’istituto penale per i minorenni di Airola (BN) su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.