Cronaca Nera

CASTEL VOLTURNO / Vendevano illegalmente uccelli ed animali in via di estinzione, blitz della Forestale

L'operazione eseguita grazie al contributo dell'Asl e della Polizia della cittadina rivierasca è stata contraddistinta dal sequestro di 120 specie di uccelli detenute irregolarme


L'operazione eseguita grazie al contributo dell'Asl e della Polizia della cittadina rivierasca è stata contraddistinta dal sequestro di 120 specie di uccelli detenute irregolarmente

CASTEL VOLTURNO - Gli uomini del Comando stazione Forestale di Castel Volturno, ha provveduto a sequestrare 120 specie minacciate di estinzione.

Gli agenti, con il supporto tecnico/specialistico dell’Asl di Caserta e della Polizia di Castel Volturno, hanno ispezionato una struttura in cui erano presenti circa 120 esemplari di specie aviarie protette dalla  convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate d’estinzione (C.I.T.E.S.). Dagli accertamenti è emersa la mancanza delle autorizzazioni per la detenzione degli esemplari, per cui si è proceduto al sequestro cautelativo amministrativo sanitario degli animali presenti.

Quest'ultima operazione rientra in una serie di controlli presso commercianti, privati, e siti web, mirati al contrastare uno dei settori di maggior reddito della criminalità organizzata dopo il traffico di armi e droga, ovvero la compravendita illegale di specie protette.