Cronaca Nera

CAPUA/ Ennesima rissa provocata dai nomadi: un ferito e due arresti

Il fatto si è verificato nell'abitazione della vittima nella zona dell'ex Pierrel. Intervento dei carabinieri.   CAPUA - I carabinieri di Capua, in provincia di Caserta


Il fatto si è verificato nell'abitazione della vittima nella zona dell'ex Pierrel. Intervento dei carabinieri.   CAPUA - I carabinieri di Capua, in provincia di Caserta, hanno arrestato in flagranza due uomini di cittadinanza rumena, per lesioni personali aggravate. Il 29enne B. V., e il 26enne B. G., entrambi domiciliati presso l'ex campo profughi di Capua, hanno aggredito, per futili motivi, con pugni e calci un connazionale di 43 anni nella sua abitazione in localita' 'Pierrel'. La vittima, trasportata dal personale del 118 all'ospedale di Santa Maria Capua Vetere e' stato ricoverata a causa di molteplici fratture, tagli e trauma cranico e toracico, con una prognosi di 40 giorni. Gli arrestati in flagrante, invece, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma, in attesa del rito direttissimo.