Cronaca Nera

10 mila euro al mese per Raffaele Ambrosca, per una super consulenza di ‘Lavoro e Giustizia’

La notizia si collega allo smantellamento coatto dell’ufficio di gabinetto del presidente del consiglio regionale Romano, dopo l’inchiesta della Procura della Repubblica di Napo


La notizia si collega allo smantellamento coatto dell’ufficio di gabinetto del presidente del consiglio regionale Romano, dopo l’inchiesta della Procura della Repubblica di Napoli Caserta -  Paolo Romano,essendo stato costretto a chiudere, un po’ alla chetichella, quella sorta di ufficio di gabinetto, che aveva creato e che aveva attratto le attenzioni della Procura della Repubblica di Napoli e della guardia di finanza, Romano, dicevamo, ha dovuto congedare coloro che in quell’ufficio lavoravano e operavano. A partire dalla punta di diamante di quest’area di collaboratori e cioè da Raffaele Ambrosca, ex sindaco di Cancello ed Arnone e uomo di indubbio peso elettorale, soprattutto nell’area del Basso Volturno. Ma Ambrosca, non è rimasto senza lavoro, dato che è diventato super consulente di una nota società di vigilanza privata: Lavoro e Giustizia. Cinque mesi di contratto per una cifra che a quanto pare si avvicina a 10 mila euro al mese. Lavoro e Giustizia, Lavoro e Giustizia.. Dobbiamo rifletterci un po’ sopra. g.g.