Cronaca Bianca

TUTTI I NOMI - MONDRAGONE / Nucleo di valutazione, ai "cordoni ombelicali" di Schiappa concessi 2.100 euro cadauno

Ecco chi sono i 5 nominati dal primo cittadino, che sono stati designati membri dell'organo indipendente che dovrà valutare la gestione amministrativa. Parenti e amici di ex cand


Ecco chi sono i 5 nominati dal primo cittadino, che sono stati designati membri dell'organo indipendente che dovrà valutare la gestione amministrativa. Parenti e amici di ex candidati siederanno nella commissione assieme al segretario generale. IN CALCE ALL'ARTICOLO IL DECRETO DI NOMINA   MONDRAGONE - Sono stati nominati, dal sindaco Giovanni Schiappa, in quanto è nei poteri del primo cittadino designarli, i 5 nuovi componenti esterni del nucleo di valutazione e di controllo della gestione comunale. Quali funzioni, in linea di massima svolge questo organo previsto e disciplinato dal Testo Unico dei Enti Locali e dai regolamenti comunali? In parole povere è un organo di controllo caratterizzato anche dalla presenza e dalla partecipazione del segretario generale. Il nucleo di controllo, inoltre, sovrintende, controlla, relaziona, rettifica, corregge la gestione contabile, politica dell'amministrazione stessa, anche in rapporto con le varie macrostrutture del Comune pur essendo "indipendente"  Chi sono i fortunati scelti dal sindaco Schiappa? Le nostre antenne territoriali e i componenti delle opposizioni hanno già individuato e analizzato i profili professionali, politici e familiari, dei nominati del sindaco Schiappa. Ecco la scheda: componente numero 1 Luigi Avenia, che secondo indiscrezioni raccolte, sarebbe il fidanzato di Giulia Miraglia, sorella di Ermanno Miraglia  ex mister primo non eletto con 170 voti della lista La Scelta, che alle ultime elezioni comunali, ha sostenuto la candidatura a sindaco di Giovanni Schiappa. Ma c'è di più la fidanzata di Luigi Avenia è stata in passato assunta presso la Farcom, società che gestisce la farmacia comunale di Mondragone, a sua volta istituita con la gestione Conte. "Twice as nice" direbbero gli inglesi. Secondo componente:  Emilio Pagliaro. La mamma di quest'ultimo membro del nucleo di valutazione e controllo, Maria Palmieri , ultimamente e precisamente nella competizione elettorale per il rinnovo del consiglio comunale, è stata candidata nella lista dell'avvocato Claudio Petrella, attuale assessore della giunta Schiappa. La mamma di Emilio Pagliaro, inoltre, è riuscita a conquistare durante le ultime comunali 22 consensi, sacrificati ovviamente per la causa di Schiappa sindaco. Tra i membri del suddetto organo, poi si distingue anche la presenza dell'avvocato Antonio Miraglia, figlio del dott. Giovanni Miraglia, storicamente e politicamente molto legato a Michele Russo, quest'ultimo candidato (non eletto nonostante i suoi 217 voti) al consiglio comunale nel listino Pdl, quindi supporter di Schiappa. Direte voi, perchè sottolineamo il legame politico tra i Miraglia e Russo. In passato il papà di Antonio Miraglia ha condiviso con Michele Russo l'esperienza politica nei Social democratici. Fin qui, siamo riusciti, in linea di massima ad identificare rapporti politici e amicizie dei componenti di questo nucleo di valutazione. Per gli altri due membri nominati dal sindaco Schiappa occorreranno ulteriori accertamenti. Infatti, le analisi sono in corso, per i membri: Annamaria Catanzaro e Ermes Tommasino. Per Tommasino, che non è di Mondragone, si presume una paventata origine sessana. Al momento, però le opposizioni non sono riuscite ancora a descrivere con esattezza i "cordoni ombelicali" che legano il primo cittadino a questi due ultimi componenti. Un dato è certo, però, i fortunati membri del nucleo di valutazione otterranno annualmente un compenso economico lordo, forfettario ed onnicomprensivo, di € 2.100,00. Abbiamo constatato inoltre, che alcuni dei "prescelti" di Schiappa sono identificabili nella schiera di coloro che con i loro consensi elettorali non sono riusciti ad ottenere un seggio politico. CLICCA QUI PER LEGGERE IL DECRETO DI NOMINA