Politica

Zinzi junior al lido Sinuessa di MONDRAGONE, Zannini e Federico: "Sosteniamo Giampiero per cacciare Schiappa"

Cena a lume di candela, tra luci da discoteca e oltre 70 invitati per ascoltare il verbo del candidato UDC alla Camera dei Deputati in Campania II. Proposta Democratica sosterrà


Cena a lume di candela, tra luci da discoteca e oltre 70 invitati per ascoltare il verbo del candidato UDC alla Camera dei Deputati in Campania II. Proposta Democratica sosterrà il figlio di Mimì   MONDRAGONE - Dopo l'incontro con gli amici di Castel Volturno, Giampiero Zinzi, prosegue senza sosta la sua campagna elettorale sul litorale Domzio. Ieri sera, il figlio del presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, è stato accolto dal popolo di Giovanni Zannini e Camillo Federico presso la rinomata struttura balneare della riviera mondragonese, "Lido Sinuessa". Una cena elettorale organizzata dai centristi mondragonesi per promuovere, tra luci da discoteca e un buon ristoro il verbo di Zinzi junior. In sala, a pochi passi dal mare non potevano mancare Alessandro Rizzieri, Francesco Lavanga, Rino Marotta, Anna Palladino e l'intero gruppo di Proposta Democratica, che ha ufficializzato l'appoggio elettorale ai candidati UDC, tra cui spiccano i nomi, appunto di Giampiero Zinzi e del consigliere provinciale Camillo Federico. Nel comunicato stampa inviatoci dal gruppo centrista mondragonese si evince: "Il tutto è stato deciso nella coerenza di un percorso amministrativo che ha visto la creazione a Mondragone di una coalizione di centro composta dall'UDC - FLI - Proposta Democratica alternativa all'attuale maggioranza amministrativa".