Cronaca Nera

VILLA LITERNO / Minaccia l'ispettrice dell'assicurazione per "pezzottare" un incidente, arrestato

Il 21enne è  stato sottoposto agli arresti domiciliari. L'assicurazione coinvolta è l'Axa spa VILLA LITERNO - I Carabinieri della locale stazione hanno notificato a Francesco


Il 21enne è  stato sottoposto agli arresti domiciliari. L'assicurazione coinvolta è l'Axa spa

VILLA LITERNO - I Carabinieri della locale stazione hanno notificato a Francesco Conte, di 21 anni, l’ordinanza di applicazione della misura coercitiva degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, in completa sintonia con il quadro indiziario raccolto dai militari della Stazione Carabinieri di Villa Literno. Il 21enne , dopo aver falsamente denunciato nel novembre del 2011 un sinistro stradale, ha imposto la modifica della dichiarazione di ricostruzione della dinamica, esercitando violenza e minaccia nei confronti del dipendente dell’agenzia “eagle keeper investigations” incaricata dalla Axa assicurazioni s.p.a. di accertare l’autenticità del sinistro. L’arrestato, è stato tradotto presso l’abitazione di residenza in regime di arresti domiciliari.