Cronaca Nera

16 mila euro della tangente in ufficio, la Cgil si costituirà parte civile contro Spena

La Cgil, dopo la notizia di ieri, data in esclusiva da Casertace, ha annunciato che si costituirà parte civile nel processo "poichè la gravità dei fatti recano un grave danno a


La Cgil, dopo la notizia di ieri, data in esclusiva da Casertace, ha annunciato che si costituirà parte civile nel processo "poichè la gravità dei fatti recano un grave danno alla nostra organizzazione." Caserta - Nel suo ufficio, sono stati trovati, dopo le  perquisizioni di rito, 16mila euro, riconducibili alla tangente che, Angelo Spena, avrebbe estorto.''La Cgil Campania e quella di Caserta hanno provveduto ad espellere da tutti gli organismi dirigenti e dall'iscrizione all'organizzazione, Angelo Spena''. E' quanto fanno sapere in una nota il segretario generale della Cgil Campania, Franco Tavella, e della Camera del Lavoro di Caserta, Camilla Bernabei. ''La Cgil - aggiungono - ha dato mandato ai suoi legali di costituirsi parte civile al processo poiche' la gravita' dei fatti che sembrerebbero emergere recano un grave danno all'organizzazione''.