Cronaca Bianca

AVERSA/ Rifiuti e roghi tossici. Altro summit tra Sagliocco e tutti i sindaci dell'Agro.

L'obbiettivo è sempre quello: creare un integrazione tra i corpi del vigili urbani dei diversi comuni per realizzare un ferreo ed estremo controllo del territorio.   Lun


L'obbiettivo è sempre quello: creare un integrazione tra i corpi del vigili urbani dei diversi comuni per realizzare un ferreo ed estremo controllo del territorio.   Lunedì prossimo 28 gennaio alla ore 18 nell’Aula consiliare del Comune di Aversa, il sindaco Giuseppe Sagliocco incontrerà tutti i sindaci dell’agro aversano ed i rispettivi comandanti di Polizia Municipale  per discutere dell’intensificazione delle misure di vigilanza e dei servizi di contrasto in merito ai roghi tossici. L’Amministrazione Comunale in seguito agli incontri con tutti i sindaci dell’agro ha segnalato alle Autorità superiori la necessità di incrementare il controllo sul territorio comunale in materia di prevenzione e repressione dei fenomeni di sversamento abusivo di rifiuti nonché il grave fenomeno degli incendi dolosi che interessa un’ampia  fascia di territorio dei Comuni dell’Agro aversano. In tal senso l’Amministrazione Comunale di Aversa, guidata dal sindaco Giuseppe Sagliocco, si è fatta promotrice di una serie di incontri sulla tematica che ha visto la partecipazione delle Amministrazioni Comunali contermini con la condivisione delle possibili soluzioni al fenomeno, in primis, l’incremento del controllo a mezzo delle rispettive Polizie Municipali. “La Prefettura di Caserta – spiega il Sindaco – subito si è dimostrata solerte alle nostre sollecitazioni e convocando uno specifico Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e successivamente il Questore di Caserta ha previsto servizi di prevenzione e repressione dei fenomeni di sversamento abusivo di rifiuti nonché il grave fenomeno degli incendi dolosi di rifiuti”. Con una delibera di giunta municipale, proposta dal sindaco, si è proceduto a prendere atto dell’Ordinanza del Questore di Caserta per dare vita all’istituzione di servizi intercomunali dei Corpi di Polizia Municipale, organizzando al meglio le attività di controllo assicurando il massimo coinvolgimento delle istituzioni locali. “Nell’incontro di lunedì prossimo – spiega il Sindaco Sagliocco – organizzeremo fattivamente il gruppo intercomunale dei Vigili Urbani che controlla il territorio dell’agro aversano contro l’abbandono incontrollato dei rifiuti ed il rogo degli stessi. L’obiettivo è quello di rendere più incisivi i servizi di controllo del territorio e permettere interventi meticolosi, puntuali ed efficaci che consentano di arginare, in maniera perentoria, il fenomeno dei cosiddetti roghi tossici e, nel contempo, valgano a realizzare un’efficace azione di contrasto al diffondersi delle condotte illecite collegate. Seguiremo le indicazioni che ci ha fornito la Questura di Caserta per dare vita ad un importante servizio intercomunale”.