Politica

Berlusconi scarica Cosentino: 'Non lo candideremo, mi piange il cuore'

Ieri pomeriggio, a Porta a Porta, potrebbe essersi chiusa un epoca della politica casertana e campana. Così, il Cavaliere ha risposto ad una domanda sulle candidature degli inqui


Ieri pomeriggio, a Porta a Porta, potrebbe essersi chiusa un epoca della politica casertana e campana. Così, il Cavaliere ha risposto ad una domanda sulle candidature degli inquisiti. Caserta - "Sono sicuro che questa sarà la soluzione che prenderemo. Mi fa male il cuore, perchè ho letto tutti gli atti che riguardano Cosentino e non c'è nulla di nulla", ha detto l'ex premier e attuale leader del Pdl. Così Silvio Berlusconi, ospite Porta a Porta, ha risposto quando gli hanno chiesto se i parlamentari inquisiti, come Nicola Cosentino, saranno presenti nelle liste elettorali del Pdl.