Cronaca Nera

Ancora abusi edilizi a CASTEL VOLTURNO e a Coppola city. Pubblicato l'elenco mensile di dicembre del Comune

Tra cave, periferie cementificate, i cittadini continuano ancora a fare i loro comodi. Ecco i controlli di dicembre del comando dei Vigili Urbani Castel Volturno - Fa un certo


Tra cave, periferie cementificate, i cittadini continuano ancora a fare i loro comodi. Ecco i controlli di dicembre del comando dei Vigili Urbani Castel Volturno - Fa un certo effetto entrare in Comune, puntare lo sguardo verso l'Albo Pretorio e leggere l'elenco mensile delle opere abusive realizzate sul territorio di Castel Volturno. Ieri, venerdì, 4 gennaio, è stato reso noto l'elenco dei manufatti abusivi del mese di dicembre 2012. Nel paese dove si è scavato fino ed oltre i 20 metri di profondità per estrarre la sabbia, dissacrando la colonna vertebrale orogenetica della riviera domiziana, che se vista dal satellite assomiglia ad una penisola circondata dalle acque delle cave laghetti, del fiume Volturno e del mare Nostrum; in una città in cui è stato realizzato il Villaggio Coppola ( 1 milione di metri cubi di cemento armato); in una realtà che ha dato vita a periferie cementificate come Destra Volturno, Ischitella e Pescopagano; nel comune dove sono state presentate 9.000 domande di condono, leggere i tipi di abusi identificati dalla Polizia Municipale fa un certo effetto. Nel mese di dicembre la polizia municipale di Castel Volturno ha individuato e relazionato 6 abusi edilizi pertinenti, per lo più, l'aumento di cubatura di un piano di un'abitazione, la realizzazione di un balcone in legno, l'ampliamento di un porticato e per finire anche la costruzione di un muro di recinzione. I riscontri hanno caratterizzato zone, quali, Destra Volturno, il Villaggio Coppola, e la Domiziana. Questo dimostra, che nel "piccolo" alcuni cittadini di Castel Volturno continuano a realizzare manufatti abusivi. In calce all'articolo, pubblichiamo l'elenco del Comune. Max Ive Elenco mensile opere abusive mese di Dicembre 2012