Politica

Ma guarda un po'. La slot del Pd, dopo 100 ORE sputa fuori tutte le monetine delle Primarie che mancavano

Noi rimaniamo convinti che tante schede votate da nessuno siano state messe nelle urne. Per Marcianise, la giustificazione è quella delle 5,6 cabine attivate, ma con questi comun


Noi rimaniamo convinti che tante schede votate da nessuno siano state messe nelle urne. Per Marcianise, la giustificazione è quella delle 5,6 cabine attivate, ma con questi comunicati ci toccherà di approfondire i veri motivi della lite tra il fratello di Caputo e quello di Dario Abbate, verificatasi proprio a Marcianise. CASERTA - Come volevasi dimostrare, la somma che mancava all'appello delle elezioni Primarie, è arrivata stasera nelle casse del tesoriere Fattopace. E ci è arrivata naturalmente tutta in monetine da 1 euro e 2 euro. E mica sono fessi quelli del Pd. Monetine come quelle che i presunti elettori delle Primarie avrebbero versato all'atto del voto. 50% alla sezione, 50%, circa 7000 euro, al partito provinciale. Peccato che ci sono volute 100 ore e 4 giorni perchè questi soldi comparissero, dopo le  denunce fatte da Casertace. 100 ore e la certezza aritmetica che in certi posti, come Sessa Aurunca e Marcianise, per far votare tutti quelli che risultano aver votato, si è dovuto fare un tour de force con un voto ogni 40 secondi, compreso il riconoscimento, compreso la verifica, l'acquisizione della scheda, il voto in cabina e l'inserimento in urna. Come si fa a non pensare male se dopo 100 ore, solo dopo 100 ore, dalla slot machine del Pd casertano e mai metafora fu più felice, sono usciti stasera tutte le monetine delle Primarie. Poveri noi. La giustificazione per Marcianise, consiste nel segnalazione delle 5, 6 cabine in azione contemporaneamente. Siccome, mi sono stufato di leggere queste cose, perchè non parliamo della lite furibonda tra il fratello di Nicola Caputo e il fratello di Dario Abbate? Vogliamo parlarne. Eventualmente lo faremo se il Pd di Caserta continuerà a spedire comunicati come questo delle monetine. G.G. CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOTA STAMPA SUL CONTRIBUTO AL PARTITO DEL PD PER LE PARLAMENTARIE QUI SOTTO LA NOTA STAMPA DEL PD DI MARCIANISE A seguito del vs. articolo pubblicato in data 02/01/2013 relativo alle primarie per la scelta dei parlamentari del PD, dal titolo “Marcianise da record: un voto ogni 38 secondi”, il Segretario del Circolo PD di Marcianise precisa che nel locale, abbastanza grande, adibito a seggio unico elettorale sono state allestite, per facilitare le operazioni di voto degli aventi diritto, n°6 cabine elettorali con l’istituzione di n° 5 postazioni predisposte in ordine alfabetico finalizzate al riconoscimento, alla verifica dell’elettore e al rilascio dell’apposita ricevuta relativa al versamento del contributo di €2,00. Pertanto, in qualità di Segretario del Circolo PD di Marcianise, respingo totalmente quanto ribattuto e ritengo assolutamente falsa e tendenziosa la notizia. Infatti in ogni postazione, distinta in ordine alfabetico, risultavano effettivamente n°245 elettori. Preciso, altresì, che tutte le operazioni si sono svolte con la massima correttezza e trasparenza, come constatato anche dai rappresentanti dei candidati sempre presenti nel seggio. -- Cordiali Saluti Partito Democratico Circolo di Marcianise