Cronaca Nera

Un anno dopo l'omicidio di Emanuele... San Cipriano intende ricordarlo con una fiaccolata

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa con lettera alle autorità riguardanti le iniziative che si stanno organizzando per ricordare Emanuele Di Caterino


SAN CIPRIANO D'AVERSA - Il prossimo 7 aprile 2014 sarà organizzata una fiaccolata per tenere acceso "il lume della speranza" ed onorare la memoria di Emanuele. Alle ore 18.30 a San Cipriano d'Aversa in Piazza Marconi presso la Chiesa Parrocchiale di Santa Croce ci sarà la celebrazione della Santa Messa, al termine della quale partirà la fiaccolata che si concluderà al Cimitero di San Cipriano d'Aversa. E' quanto cita una nota che abbiamo recepito stamane, sabato assieme ad una lettera indirizzata alle varie autorità civili e militari. Ad un anno esatto da quella tragica serata aversana, gli amici, i conoscenti e i gruppi sorti all'indomani dell'omicidio del giovane di San Cipriano, intendono ricordarlo così.   LA LETTERA   A Prefettura di Caserta Questura di Caserta Commissariato di Casapesenna Commissariato di Aversa Commissario Prefettizio Comune di San Cipriano d’Aversa Compagnia Carabinieri Casal di Principe Polizia Municipale Comune di San Cipriano d’Aversa Stazione Carabinieri San Cipriano d’Aversa Dirigenti Scolastici delle Scuole di Ogni Ordine e grado dei Comuni limitrofi - Loro Sedi ASL CE2 San Cipriano d’Aversa Alle Associazioni di Volontario – Loro Sedi Oggetto: Fiaccolata per la commemorazione del 1° Anniversario della Morte di Emanuele di Caterino – 7 aprile 2014. Il prossimo 7 aprile 2014 ricorrerà il 1° anniversario della salita al cielo di Emanuele di Caterino avvenuta a seguito di un episodio di “bullismo”. In relazione a quanto precede ed in accoglimento alle istanze di centinaia di coetanei del compianto Emanuele, il prossimo 7 aprile 2014 sarà organizzata una fiaccolata per tenere acceso “il lume della speranza” ed onorarne la memoria, la quale durante il percorso farà diverse stazioni con momenti di riflessione da parte dei giovani quali baluardi e sentinelle della legalità. L’iniziativa è patrocinata dalla Diocesi di Aversa e vede nel suo Pastore S.E. Angelo Spinillo un assiduo sostenitore e si svolgerà secondo il seguente programma: Ore 18.30 Piazza Marconi – Chiesa Parrocchiale di Santa Croce celebrazione della Santa Messa Presieduta da S.E. Mons. Angelo Spinillo – Vescovo della Diocesi di Aversa; Ore 19.30 partenza della fiaccolata da Piazza Marconi direzione Cimitero San Cipriano d’ Aversa; Ore 20.40 arrivo della Fiaccolata al Cimitero. Gli autobus potranno affluire in via Tenente Grassi ed ivi scarrozzare i passeggeri per poi recarsi nel parcheggio del Cimitero di San Cipriano d’Aversa. Per completezza d’informazione si rappresenta che a breve sarà costituita in onore di Emanuele “martire della libertà” la Fondazione Onlus che verrà denominata “Emanuele” e con sede in San Cipriano d’Aversa alla via Michelangelo Diana,39. La Fondazione avrà lo scopo di porre in essere iniziative e campagne di sensibilizzazione contro il fenomeno del “bullismo” e vede tra i suoi autorevoli soci fondatori anche il Vescovo pro-tempore della Diocesi di Aversa. Analoghe commemorazioni saranno svolte anche nel comune di Aversa, non solo il 7 aprile, che vedranno come “ teatro” privilegiato per la giornata della legalità il Liceo Scientifico Enrico Fermi, nel quale il povero Emanuele frequentava il 2° anno. Inoltre il 12 aprile Mons. Spinillo nello stesso Istituto celebrerà la Giornata della Gioventù cui farà in serata a conclusione altra fiaccolata che si snoderà per le vie del paese. Ciò premesso si richiedono a codeste spettabili autorità, ciascuna per la parte di propria competenza, le previste autorizzazioni e attivazioni per quanto riguarda l’ordine pubblico,la viabilità, le ordinanze di divieto e di parcheggio del tragitto oggetto della fiaccolata e movieri per gli autobus in afflusso.