Cronaca Nera

Arrestata rapinatrice in gonnella. In manette anche un trafficante internazionale di alcolici

Doppia operazione dei carabinieri delle stazioni di Castel Volturno e di Sant'Arpino


CASTEL VOLTURNO -  In via Pergola i Carabinieri della stazione di Castel Volturno Pinetamare  hanno arrestato Antonietta Di Zazzo 40enne residente a Villaricca , domiciliata al predetto indirizzo, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La donna dovrà scontare la pena residua di 4 anni di reclusione poiché riconosciuta colpevole dei reati di rapina in concorso e lesioni personali, commessi a Castel Volturno nel mese di giugno 2009. Pertanto Di Zazzo è stata  sottoposta alla detenzione domiciliare presso il citato indirizzo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.     SUCCIVO -  I Carabinieri della stazione di Sant'Arpino hanno proceduto all'arresto del pregiudicato Francesco Cervino  41enne. L’uomo, fermato durante posto di controllo e sottoposto ad accertamenti è risultato, alla banca dati Schengen, destinatario di ordine di cattura per l'estradizione emesso dall'Autorità Giudiziaria tedesca in quanto ritenuto responsabile, unitamente ad altri soggetti, dei reati di organizzazione a delinquere dedita al contrabbando internazionale di alcool ed alla evasione di tasse tedesche sull’esportazione di prodotti alcolici, fatti risalenti al periodo dicembre 2011- ottobre 2012. L’arrestato, pertanto, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.