Cronaca Nera

ESCLUSIVA MONDRAGONE. Dissequestrato il ristorante il Faro

Il pm della Dda Cesare Sirignano ha accolto l'istanza dell'avvocato Zannini


MONDRAGONE - Il pm della DDA di Napoli dott Cesare Sirignano ha accolto l'istanza dell'avvocato Giovanni Zannini disponendo in data odierna, venerdì, il dissequestro del ristorante il Faro struttura immobiliare sita a Mondragone località  Le Vagnole, immobile che oggi ospita il PUB San Justin. I sigilli vennero collocati a dicembre scorso nell'ambito dell'operazione denominata "Perfetto"  ed erano legati ad una imputaione a carico di Agostino D'Agostino 64 anni ritenuto prestanome del Perfetto. Secondo l'originaria ipotesi di accusa l'immobile era del Perfetto e solo fittiziamente del D'Agostino. Oggi la svolta con l'accoglimento dell'istanza. Il Commissariato di Cassino provvederà alla restituzione del bene a D'Agostino che si palesa ormai estraneo al reato M.I.