Cronaca Bianca

OSPEDALE DI CASERTA. Revocata la determina di assunzione di Michele Izzo. Dopo la notifica, farà ricorso ex articolo 700

Il provvedimento è stato firmato dal commissario straordinario Paolo Sarnelli


CASERTA - Come era largamente prevedibile, il commissario straordinario dell'azienda ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano, ha revocato l'incarico di dirigente della comunicazione a Michele Izzo. Le implicazioni politiche di questa decisione le conoscete fin troppo bene, dato che le abbiamo scritte più volte. La vicenda di Izzo su cui pende non una condanna come è capitato per moltissimi medici e dipendenti dell'ospedale ancora tutti in servizio e mai raggiunti da provvedimenti del genere, una richiesta di rinvio a giudizio, con un'udienza preliminare ben lungi dall'essere celebrata. Comunque, al momento pur essendo la decisione ormai notissima, a Michele Izzo non è stata ancora notificata. Per quello che ne sappiamo, non appena lo sarà, Izzo presenterà immediatamente un ricorso al tribunale del lavoro, ex articolo 700 ed, eventualmente un ricorso al Tar. G.G.