Sport

BASKET, JUVECASERTA le possibili complicazioni dal mercato delle inseguitrici

Giornata di movimenti di mercato per le dirette concorrenti della Pasta Reggia.


Juve Caserta nella corsa playoff: la Reyer Venezia di Zare Markovski ha oggi ingaggiato la guardia slovena di 201 cm Sasha Vujacic. La concorrente di Caserta ad un eventuale settimo posto: la Grissinbon Reggio Emilia ha annunciato invece l'accordo con la giovane guardia in uscita da Ohio State Amedeo Della Valle che, come annunciato dal dirigente degli emiliani Dalla Salda, firmerà il contratto appena arrivato in Italia. Anche la Granarolo Bologna, prossima avversaria di Caserta, sembra vicino ad un nuovo innesto in sostituzione probabilmente di Brock Motum , il suo nome sarebbe Kyle Weawer, esterno militante in LegaDue Gold nelle fila di Napoli. Il colpo più importante tra quelli citati, almeno per ciò che riguarda la stagione in corso, è senza ombra di dubbio quello di Venezia che porta alla corte di Markovski un due volte campione NBA con i Los Angeles Lakers che negli Usa si era guadagnato il soprannome di "Machine" grazie alla sua precisione dall'arco che gli aveva consentito di diventare la riserva stabile di Kobe Bryant. La sua ultima esperienza è stata in Turchia nell'Efes, ma prima dell'approdo in NBA aveva giocato ad Udine e, pertanto, conosce la pallacanestro italiana. Vujacic viene a rafforzare la pericolosità sul perimetro della Reyer che ha bisogno di strappare la qualificazione ai playoff per salvare la sua stagione. L'ingaggio di Amedeo Della Valle da parte di Reggio Emilia è coerente con la "linea verde" seguita dalla società, e riporta in Italia uno dei migliori prospetti del nostro movimento cestistico che era emigrato negli States per imparare alle "scuole di basket" dei college americani ed inseguire magari il sogno NBA. L'arrivo di Della Valle comunque rischia di non essere troppo incisivo per questa stagione. Per quanto riguarda Bologna bisogna sapere se e quando si chuderà l'affare per scoprire se Weawer può realmente costituire un ostacolo alla corsa verso la post-season dei bianconeri che, dopo la vittoria su Cantù, si sentono lanciati e che possono persino guardarsi avanti verso il settimo posto che consentirebbe di evitare Milano al primo turno dei playoff. Emanuele Terracciano