Cronaca Nera

Ruba la corrente elettrica per la sua abitazione: arrestata nigeriana

L'operazione dei carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale Compagnia


CASAL DI PRINCIPE - I Carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale Compagnia hanno  arrestato, per “furto aggravato di energia elettrica”: la cittadina nigeriana U. C. cl. 1979, già sottoposta agli arresti domiciliari, per reati in materia di sostanze stupefacenti. Nella circostanza i militari dell’Arma , unitamente a personale tecnico della società ENEL, accertavano che la donna  aveva realizzato un allaccio abusivo diretto dalla rete alla propria abitazione, prelevando, in questo modo, in maniera fraudolenta energia elettrica. L’arrestata, sottoposta nuovamente agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.