DETTAGLIO ARTICOLO

LE FOTO. MONDRAGONE, i fedeli della Divina Misericordia di PESCOPAGANO "accolgono" in chiesa l'immagine di Papa Giovanni Paolo II

La comunità diretta da Don Guido Cumerlato pone un segno di devozione al pontefice che canonizzò Santa Faustina Kowalska


PESCOPAGANO DI MONDRAGONE - Dopo tante news di nera e di cronaca, possiamo dedicarci un po' ad una bella notizia che ci è stata concessa dal  gruppo della Divina Misericodia della Parrocchia di San Gaetano Thiene di Pescopagano di Mondragone, diretta, quest'ultima, spiritualmente dal missionario della Piccola Casetta di Nazareth, Don Guido Cumerlato. Nelle foto che vedete pubblicate in primo piano, i fedeli di questa località di frontiera compresa tra Mondragone e Castel Volturno, rappresentati in tale frangente dalla devotissima, Romilda Traetto, hanno esposto in parrocchia la statua di papa Giovanni Paolo II, pontefice morto alla vigilia del dì di festa dedicato proprio alla testimonianza di fede di Santa Faustina Kowalska, la suora polacca appartenente alla Congregazione delle Suore della Beata Vergine Maria della Misericordia, che ricevette il messaggio salvifico del Gesù della Misericordia. Al di là del rito di accoglienza dell'immagine di Giovanni Paolo II, tale iniziativa ricade proprio ad un mese dalla canonizzazione del beato Karol Wojtyla, che avverrà a Roma il prossimo 27 aprile. Max Ive Divina Misericordia1