Cronaca Nera

AGG. 11.14 ESCLUSIVA, ECCO I NOMI. IL VIDEO. Arrestati i killer di Nicola Sammarco, la guardia giurata uccisa con la sua pistola durante una rapina a CASAPESENNA

IL COMUNICATO STAMPA DELLA PROCURA. Avvenne nel 2005: la vittima, che aveva appena concluso una vigilanza, venne bloccata per strada a bordo dell’autovettura di servizio e attinta da colpi d’arma da fuoco


Agg.10.25 - Nel mentre sta per iniziare la conferenza stampa riguardo l'operazione messa a segno dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe al comando del capitano Michele Centola, che si è conclusa con l'individuazione e l'arresto di due pregiudicati, itenuti responsabili dell’omicidio della guardia giurata Nicola Sammarco, commesso il 05.06.2005 a Casapesenna, siamo in grado di fornire i nomi. Si tratta di Mario Melucci e Costantino Garofalo, che secondo le prime indiscrezioni raccolte risiederebbero tra San Cipriano d'Aversa e Casapesenna. Comunicato Stampa1 Comunicato Stampa2   Casal di Principe e Casapesenna – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Casal di Principe, al termine di una complessa attività d’indagine coordinata dai magistrati della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, hanno individuato e arrestato due pregiudicati, ritenuti responsabili dell’omicidio della guardia giurata Nicola Sammarco, commesso il 05.06.2005 a Casapesenna. L’efferato delitto venne consumato nel corso di un tentativo di rapina; la vittima, che aveva appena concluso una vigilanza, venne bloccata per strada a bordo dell’autovettura di servizio e attinta da colpi d’arma da fuoco, decedendo poco dopo in ospedale. Nell’ambito della medesima attività investigativa venivano scoperte varie rapine a distributori di benzina dell’agro aversano.