Cronaca Bianca

AGG. 14:05 - MONDRAGONE. La marcia della legalità è un successo. Migliaia i bambini a manifestare

Successo della manifestazione a favore della legalità


Di Walter De Rosa   AGG. ORE 13:30

MONDRAGONE- Una lacrima è scesa dagli occhi commossi. Emozione fortissima.

Vedere migliaia di bambini urlare "legalità" lungo le strade cittadine, come in un canto corale, in una meravigliosa cornice di innocenza e spontaneità, è stato uno spettacolo straordinario, unico, a cui oggi la città ha assistito senza pagare alcun biglietto. Come in un teatro. Oggi sul palcoscenico, alla ribalta, è salita una folla di fanciulli che un giorno saranno il futuro di questa terra. Una moltitudine di bimbi che fin dalla più tenera età vanno formati in quella che è la "cultura della legalità", base di ogni forma di educazione civica. I presidi Tavoletta, Riccardo e Riccio dei tre circoli didattici mondragonesi hanno accompagnato i piccoli studenti nella marcia, sottolineando il valore importantissimo nella formazione e nella crescita dei più giovani. La marcia si è infine conclusa in piazza Conte, zona mare, dove si è tenuto un "flash mob", oltre ad una serie di danze e canti preparati per l'occasione. L'assessore  regionale all'agricoltura Daniela Nugnes che ha evidenziato il valore sociale ed educativo della marcia, oltre ad apprezzare la presenza del magistrato Cafiero De Raho in città. Presenti, anche alcuni consiglieri comunali mondragonesi tra cui Mascolo e Piazza.

In mattinata, nelle scuole superiori "Galilei" (liceo scientifico) e Stefanelli(ragioneria), Cafiero De Raho, notissimo procuratore, ha raggiunto gli alunni, evidenziando e ponendo l'attenzione nel suo discorso su quanto sia fondamentale "segnalare le ingiustizie".

        De Raho4 di Max Ive MONDRAGONE. Come avevamo annunciato qualche giorno fa, in occasione della giornata in ricordo a Don Peppe Diana (CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO) e nell'ambito di una serie di eventi organizzati a Mondragone, messi in piedi da Libera Mondragone è giunto in città l'ex capo della Dda di Napoli, Cafiero De Raho. A margine di un incontro tra istituzioni e studenti siamo in grado di pubblicare già una galleria fotografica e il magistrato ha inaugurato il suo intervento con un messaggio molto forte: "Denunciare è un dovere del cittadino". Presenti i carabinieri della compagnia dei Carabinieri di Mondragone e il capitano Lorenzo Iacobone Più tardi il servizio completo di Walter De Rosa.   De Raho3   manifestazione1 La marcia dei bambini De Raho2 De Raho1