Cronaca Nera

Movida irrequieta ad AVERSA. Ragazzi gettano bottiglie contro muri e negozi invia Seggio e i residenti chiamano i carabinieri

Il sindaco aveva promesso delle telecamere di controllo, che dovevano garantire una sorveglianza della zona proprio per evitare questi eventi


AVERSA - La città normanna, zona sud,  con la sua movida, abbastanza movimentata nei fine settimana, sta rendendo la vita impossibile ai residenti e a chi vuole raggiungere questa zona per una pizza o un caffè. Maxi risse e atti vandalici sono messi a segno da giovani frequentatori del sabato sera. A placare l'ultimo episodio di irrequietezza il tempestivo intervento dei carabinieri chiamati dai residenti, i quali hanno segnalato che i giovani, forse alticci, gettavano ogni oggetto a tiro e bottiglie contro i muri, contro i negozi appena chiusi e sulla strada! Le risse sono all’ordine del giorno, il sindaco aveva promesso delle telecamere di controllo, che dovevano garantire una sorveglianza della zona proprio per evitare questi eventi.