Cronaca Bianca

CASTEL VOLTURNO. Presa la rapinatrice di banche

Arrestata a Castel Volturno da agenti della squadra mobile di Ancona e del commissariato di polizia locale.


polizia Apriva conti correnti bancari con carte di identità risultate rubate in varie località italiane. Versava assegni di agenzie assicurative o di aziende di luce e gas con il nome di un destinatario fittizio, e incassava i soldi, veri. Un raggiro da almeno 100 mila euro complessivi, costato l'arresto alla truffatrice, Assunta Migliatico, 43 anni, arrestata a Castel Volturno da agenti della squadra mobile di Ancona e del commissariato di polizia locale. La donna, ha spiegato il dirigente della Mobile dorica Giorgio Di Munno, aveva acceso conti bancari nelle Marche con carte d'identità rubate nella provincia di Ancona, in Lombardia e in Veneto. Ora è rinchiusa in carcere nel Napoletano.