Politica

ESCLUSIVA 8,30 TUTTI I NOMI DEI NUOVI COORDINATORI. Forza Italia da camicia di...forza. Bisanzio era più chiara. A Caserta via libera al "trio arcobaleno" ma con tutor

Dalla testa confusa del cavaliere nasce un altro organismo: l'Ufficio di Presidenza, formato, in ogni provincia, dai parlamentari eletti e dai consiglieri regionali, con (si legge testualmente) "poteri decisionali". Cosa significa? Che D'Anna, Petrenga,


CASERTA - Alla fine l'elenco è uscito. Ed è un autentico spettacolo di indeterminatezza, di autentica follia organizzativa. Ai Cesaro, che pensano ai fatti loro e alle prossime europee di papà Giggino, non è che freghi granchè il fatto che con una 50ina tra coordinatori e vicecoordinatori, con un Fulvio Martusciello coordinatore tra altri 8 coordinatori a Benevento e, contemporaneamente, nella cosiddetta "grande Napoli", questo partito diventerà un pollaio vociante di rumori indistinti, con conseguenze in termini di scollamenti, di dissidi e di guerre interne.

Un pincopalla qualsiasi, con la carica di coordinatore o di vicecoordinatore, potrà uscirsene una mattina sul giornale e attaccare gli altri 15 vicecoordinatori, o gli altri 3, 6, 8 coordinatori.

Ma il capolavoro, il cesello finale, che la dice lunga su quanto Berlusconi tenga, ormai, alla tenuta dell'elettorato, relativo soprattutto alle elezioni regionali e amministrative nel territorio della Campania, è dimostrato dalla istituzione, ufficializzata sul sito di Forza Italia, del cosiddetto "Ufficio di presidenza", che è, si legge testualmente, un "organo decisionale del partito, composto dai parlamentari nazionali e dei consiglieri regionali".

Che cavolo significa potere decisionale? Per caso che un Ufficio di Presidenza a Caserta, magari presieduto dal senatore Enzo D'Anna, che non è certo un tipo pacioso, e formato anche da Giovanna Petrenga, Carlo Sarro, Domenico Ventriglia (che entro pochi giorni diventerà consigliere regionale) e Daniela Nugnes, può riunirsi autonomamente e decidere, al di fuori di quello che possono decidere i tre coordinatori nominati, e cioè il "trio arcobaleno", formato da Antropoli, De Lucia e Del Gaudio?

Se è così, altro che cinepanettone. Basterà mettersi in poltrona e assistere alla realizzazione di quello che Casertace ha preconizzato un paio di settimane fa: una farsa popolata da ballerine, nani e comparse di ogni genere.

G.G.

ECCO TUTTE LE CARICHE:

Forza Italia Campania: Coordinamenti Nomine ed incarichi

Il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, su proposta del coordinatore regionale, Domenico De Siano, ha nominato i Coordinamenti della Regione Campania che sono così composti:

Coordinamento Regionale Coordinatore : Domenico De Siano Vicecoordinatori : Mara Carfagna Daniela Nugnes, Sandra Lonardo, Domenico Gambacorta, Giuseppina Castiello

Coordinamento Provinciale di Napoli Coordinatore : Antonio Pentangelo Vicecoordinatori: Francesco Iossa, Michele Schiano, Mafalda Amente, Flora Beneduce

Coordinamento Provinciale di Caserta Coordinatore : Rosa De Lucia Coordinatore : Pio Del Gaudio Coordinatore : Carmine Antropoli

Coordinamento Provinciale di Salerno Coordinatore: Mara Carfagna Vicecoordinatori : Enzo Fasano, Eva Longo, Franco Cardiello, Luigi Nocera, Domenico Di Giorgio, Pasquale Aliberti

Coordinamento Provinciale di Avellino: Coordinatore : Cosimo Sibilia Vicecoordinatori : Flavio Petriccione, Franco Di Cecila, Girolamo Giaquinto, Nicola Moretti

Coordinamento Provinciale di Benevento: Coordinatore : Cosimo Izzo Coordinatore : Luca Colasanto Coordinatore : Nicola Formichella Coordinatore : Vittorio Fucci Coordinatore : Mario Acierto Della Ratta Coordinatore : Fulvio Martusciello

Coordinamento Grande Città di Napoli Coordinatore : Paolo Russo Vicecoordinatori : Stanislao Lanzotti,  Fabio Chiosi, Maria Ferrara, Maurizio Moschetti, Fulvio Martusciello

E’ stato inoltre composto il comitato regionale campano

PRESIDENTE DEL COMITATO REGIONALE : Domenico De Siano

VICE-PRESIDENTE ENTI LOCALI : Mara Carfagna

VICE-PRESIDENTE FUND-RAISING : Domenico Gambacorta

VICE-PRESIDENTE RAPPORTI CON CLUB : Sandra Lonardo- Vice-Presidente “Attribuzione 5 sezioni ad ogni Club” : Giovanni De Vivo - Vice-Presidente “Difensori del voto” : Bruno Tommaso Cervone - Vice-Presidente “Volontari azzurri” : Prof. Pietro Schiavone

VICE-PRESIDENTE ATTIVITÀ CLUB : Daniela Nugnes - Vice-Presidente “Iniziative culturali e politiche” : Sen. Riccardo Villari - Vice-Presidente “Volontariato/ solidarietà” : Anna Laudati - Vice-Presidente “Vittime della giustizia” : Avv. Giuseppe Staiano - Vice-Presidente “Seniores” : Sergio Vetrella - Vice-Presidente “Ambiente e Amici dell’uomo” : Giuseppe Giordano- Responsabile Donna : Bianca D’Angelo - Responsabile Regionale Politiche Istituzionali: Ciro Falanga - Responsabile politiche del lavoro : Salvatore Ronchi - Responsabile comunicazione : Ernesto Caccavale - Membro di diritto del coordinamento il capogruppo del consiglio regionale : Gennaro Nocera

NOTE 1) Ai coordinamenti provinciali viene affiancato "l’Ufficio di Presidenza" (organo decisionale del partito),

Forza Italia Campania: Coordinamenti Nomine ed incarichi

Il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, su proposta del coordinatore regionale, Domenico De Siano, ha nominato i Coordinamenti della Regione Campania che sono cosi’ composti:

Coordinamento Regionale Coordinatore : Domenico De Siano Vicecoordinatori : Mara Carfagna Daniela Nugnes, Sandra Lonardo, Domenico Gambacorta, Giuseppina Castiello

Coordinamento Provinciale di Napoli Coordinatore : Antonio Pentangelo Vicecoordinatori: Francesco Iossa, Michele Schiano, Mafalda Amente, Flora Beneduce

Coordinamento Provinciale di Caserta Coordinatore : Rosa De Lucia Coordinatore : Pio Del Gaudio Coordinatore : Carmine Antropoli

Coordinamento Provinciale di Salerno Coordinatore: Mara Carfagna Vicecoordinatori : Enzo Fasano, Eva Longo, Franco Cardiello, Luigi Nocera, Domenico Di Giorgio, Pasquale Aliberti

Coordinamento Provinciale di Avellino: Coordinatore : Cosimo Sibilia Vicecoordinatori : Flavio Petriccione, Franco Di Cecila, Girolamo Giaquinto, Nicola Moretti

Coordinamento Provinciale di Benevento: Coordinatore : Cosimo Izzo Coordinatore : Luca Colasanto Coordinatore : Nicola Formichella Coordinatore : Vittorio Fucci Coordinatore : Mario Acierto Della Ratta Coordinatore : Fulvio Martusciello

Coordinamento Grande Città di Napoli Coordinatore : Paolo Russo Vicecoordinatori : Stanislao Lanzotti,  Fabio Chiosi, Maria Ferrara, Maurizio Moschetti, Fulvio Martusciello

E’ stato inoltre composto il comitato regionale campano

PRESIDENTE DEL COMITATO REGIONALE : Domenico De Siano

VICE-PRESIDENTE ENTI LOCALI : Mara Carfagna

VICE-PRESIDENTE FUND-RAISING : Domenico Gambacorta

VICE-PRESIDENTE RAPPORTI CON CLUB : Sandra Lonardo- Vice-Presidente “Attribuzione 5 sezioni ad ogni Club” : Giovanni De Vivo - Vice-Presidente “Difensori del voto” : Bruno Tommaso Cervone - Vice-Presidente “Volontari azzurri” : Prof. Pietro Schiavone

VICE-PRESIDENTE ATTIVITÀ CLUB : Daniela Nugnes - Vice-Presidente “Iniziative culturali e politiche” : Sen. Riccardo Villari - Vice-Presidente “Volontariato/ solidarietà” : Anna Laudati - Vice-Presidente “Vittime della giustizia” : Avv. Giuseppe Staiano - Vice-Presidente “Seniores” : Sergio Vetrella - Vice-Presidente “Ambiente e Amici dell’uomo” : Giuseppe Giordano- Responsabile Donna : Bianca D’Angelo - Responsabile Regionale Politiche Istituzionali: Ciro Falanga - Responsabile politiche del lavoro : Salvatore Ronchi - Responsabile comunicazione : Ernesto Caccavale - Membro di diritto del coordinamento il capogruppo del consiglio regionale : Gennaro Nocera

NOTE 1) Ai coordinamenti provinciali viene affiancato "l’Ufficio di Presidenza" (organo decisionale del partito), composto dai parlamentari nazionali e dei consiglieri regionali. 2) È compito del coordinamento provinciale dar luogo alla costituzione della "Camera dei Sindaci". Ne fanno parte tutti sindaci appartenenti al nostro partito. Il loro compito è quello di affiancare il coordinamento provinciale rispetto alle tematiche locali.

Altre notizie Toti: Berlusconi guiderà le nostre liste alle elezioni europee

. 2) È compito del coordinamento provinciale dar luogo alla costituzione della "Camera dei Sindaci". Ne fanno parte tutti sindaci appartenenti al nostro partito. Il loro compito è quello di affiancare il coordinamento provinciale rispetto alle tematiche locali.