Sport

BASKET, JUVECASERTA, ESCLUSIVA. Importanti sviluppi della vicenda Cameron Moore

Importanti sviluppi sulla vicenda Moore direttamente dalle parole di Marco Atripaldi


PalaVgnola, il gm della Juvecaserta, Marco Atripaldi, ha rilasciato alcune dichiarazioni circa la vicenda di Cameron Moore che ricordiamo essere lontano dal campo ormai da più di tre mesi a causa di un infortunio al menisco in seguito al quale ha dovuto subire un piccolo intervento chirurgico. Il gm ha confermato l'arrivo in settimana del lungo ma, al contempo ha dichiarato che, nel momento in cui Moore sarà al PalaMaggiò, bisognerà valutare non solo la forma fisica, ma soprattutto la convenienza da parte della società a tenerlo ancora sotto contratto o meno. Appare infatti più che normale che Tony Easley non venga messo da parte in un momento così delicato del campionato, a maggior ragione per far spazio ad un atleta che non calca le lastre del parquet da mesi e mesi. Atripaldi su questo punto è stato molto più che chiaro: o Moore accetterà le condizioni che gli saranno proposte, ovvero quello di venire ed allenarsi qui, accettare di stare fuori per questo periodo e nel contempo firmare un prolungamento per il prossimo anno, cosa che ad inizio stagione non aveva voluto fare, oppure, giustamente, il gm ex Biella, proverà a risparmiare soldi transando il contratto. Anche perchè il lungo americano è voluto andare fermamente negli Stati Uniti ad operarsi non prendendo in considerazione la volontà della società di tenerlo in Italia per monitorare meglio la situazione. Atripaldi si è detto disponibile anche a transare subito il contratto e ad accettare che Moore si alleni comunque con la Juvecaserta in attesa di trovare squadra per il prossimo anno. Insomma il coltello dal lato del manico lo ha, ora, la Juvecaserta. Andrea Massimo Canzano