Politica

MONDRAGONE. Anticipazione di cassa al limite di 9 milioni di euro e gestione parcheggi col verde pubblico approvati in assenza della Barbato e di Bertolino

Dopo poche ore dalla pubblicazione di un nostro articolo sul caso Pagliaro-Martucci e sull'esiguità delle delibere di giunta non pubblicate da quasi 15 giorni ecco che nel pomeriggio vengono approvati a raffica 6 atti amministrativi. IN CALCE ALL'ARTICOLO


di Max Ive MONDRAGONE - Che l'amministrazione comunale di Mondragone soffre la pressione giornalistica lo abbiamo capito ormai da tempo. Dopo poche ore da un nostro articolo pubblicato stamane, giovedì, nel quale avevamo annunciato che sarebbe uscito nel pomeriggio qualcosa riguardo la pubblicazione delle delibere di giunta, dopo quasi 15 giorni di silenzio amministrativo (CLICCA QUI) ecco che in un solo colpo sono state approvate, in assenza degli assessori Barbato e Bertolino, 6 atti amministrativi. Due sono però, a nostro avviso le delibere più importanti,  la n. 29 sull'affidamento della gestione dei parcheggi e la 31 sull'anticipazione di cassa. Per quanto concerne quest'ultima delibera di giunta l'amministrazione comunale Schiappa ha deciso di confermare l’aumento del limite a 9.000.000 di €. Tale argomento è stato già affrontato ampiamente da Casertace (CLICCA QUI PER LEGGERE UN NOSTRO PRECEDENTE ARTICOLO). Per quanto concerne la vicenda della gestione dei parcheggi vi rinviamo alla lettura dell'allegato B in calce all'articolo, soprattutto per apprendere  i tariffari. Per quanto riguarda invece l'affidamento vero e proprio del servizio, bisogna aggiungere che la giunta Schiappa ha inviato presso il provveditorato della Stazione Unica Appaltante i documenti per la concessione di questo servizio che in passato è stato oggetto di aspri scontri politici. In attesa che il servizio venga affidato per tre anni definitivamente si rischia di sforare, pardon di andare oltre il 31 marzo prossimo, data in cui cessa il precedente affidamento. Dalla lettura della delibera 29 si comprende che nelle intenzioni dell'esecutivo c'è la volontà di affidare provvisoriamente il servizio sopra descritto  dal 1 aprile al mese di settembre prossimo, con la possibilità di rescindere l'accordo nel momento in cui il Provveditorato dovesse sciogliere le riserve sull'affidamento definitivo del bando di gara.  "Di demandare alla competente Ripartizione Tecnica le procedure di affidamento del servizio di gestione dei parcheggi per due frazioni quadrimestrali, con avvio dal 1 aprile 2014 e con previsione di clausola risolutiva in caso di aggiudicazione del servizio medesimo da parte della Stazione Unica Appaltante" Nel contempo la ditta che assumerà provvisoriamente la gestione dei parcheggi dovrebbe assicurare: la manutenzione del verde pubblico afferente il lungomare cittadino, la villa comunale e la pulizia dell’arenile per una ottimale accoglienza dei flussi turistici".   QUI SOTTO L'ALLEGATO B - ZONA LIDO   ARTERIE URBANE  1.    Tutte le arterie ubicate nell’area urbana compresa tra la via Domitiana e il lungomare Camillo Federico                                                                                        (dal 1 giugno al 30 settembre)   AREE DELIMITATE
  1. Parcheggio ex Campo Sportivo                                                          (dal 1 giugno al 30 settembre)
  2. Parcheggio angolo Via Doria – Via Lungomare Camillo Federico     (dal 1 giugno al 30 settembre)
  3. Parcheggio Piazza della Repubblica                                       (dal 1 giugno al 30 settembre)
  4. Piazza Mario L. Conte                                                                       (dal 1 giugno al 30 settembre)
  ORARI Dal 1 aprile al 30 settembre, l’attività di parcheggio a pagamento lungo le arterie urbane e nelle aree delimitate sopra indicate, viene svolta tutti i giorni feriali e festivi, dalle ore 8,00 alle ore 24,00 del giorno successivo.   TARIFFE  ORARIE                         ARTERIE STRADALI/AREE DELIMITATE Tempo                                                                       Tariffa in Euro 1 ora                                                                                      1,00 Fraz. di ora successiva                                                                       1,00 Dalle ore 8,00 alle 12,00                                                                   3,00 Dalle ore 12,00 alle 16,00                                                     3,00 Dalle ore 16,00 alle 20,00                                                     3,00 Dalle ore 20,00 alle 24,00                                                        3,00 Giornaliero (dalle ore 8,00 alle 24,00                                                    5,00   ABBONAMENTI Abbonamenti residenti                                  € 10,00 per 1 autoveicolo PER UN MESE Abbonamenti pensionati ultra 65enni  €    5,00 per 1 autoveicolo intestato PER UN MESE Abbonamenti non residenti                € 20,00 per 1 autoveicolo PER UN MESE   L’abbonamento di cui sopra è valido solo lungo le arterie e aree sopra descritte (allegato B). Gli utenti già in possesso dell’abbonamento per le arterie e le aree del centro urbano, di cui all’allegato A, devono dotarsi di un nuovo abbonamento per poter usufruire della sosta nella zona lido nel periodo dal 1 giugno al 30 settembre 2014.   Sono esentati dal pagamento: Ø  I veicoli appartenenti all’Arma dei Carabinieri, alle Forze di Polizia e Pubbliche Amministrazione immediatamente individuabili; Ø  I veicoli di soccorso, compreso i veicoli a servizio di medici in visita che espongono apposito contrassegno; Ø  I veicoli appartenenti all’Ente erogatore del servizio; Ø  I veicoli elettrici.   I veicoli di persone con limitata capacità motoria in possesso del contrassegno “H” di cui alla figura V4 art. 381 del D.P.R. 495/92 regolarmente esposto in originale, saranno predisposti stalli di sosta riservati in numero di almeno  1 per ogni 50 posti auto espletati.   Mondragone1