Sport

BASKET, JUVECASERTA - Oscar rincuora i propri tifosi:" continuo a lottare"

Arriva prontamente la smentita sulle condizioni di salute del grande Oscar Schmidt


Oscar Schmidt, fosse finito in coma dopo un nuovo ricovero all'ospedale di San Paolo, a causa della gravissima malattia che lo attanaglia ormai da tempo. Prontamente è arrivata la smentita tramite il profilo facebook del campione brasiliano sul quale si legge:"Chiarimento:sta circolando la notizia in tutti i siti nazionali, che la mia salute è molto grave e che sarei in coma in un ospedale di San Paolo. Vorrei chiarire ufficialmente che sto bene e che sono solo un altro come chiunque al mondo che ha avuto una grande forza e coraggio nel cercare di battere questo cancro. Con la grazia di Dio, la mia famiglia e gli amici e tutti coloro che mi sostengono in Brasile e all'estero. Grazie per ogni messaggio che ricevo, non posso rispondere a tutti, ma ringrazio molto tutti quanti di questo immenso affetto che GENERA VITA". Dunque, Mao Santa oppure O' Rey do triple, come è stato soprannominato durante la sua carriera professionistica, continua a ancora a lottare per vincere la partita più importante, quella per la vita conservando con se sempre e comunque quell'ottimismo e quel sorriso che tutti abbiamo conosciuto durante la sua permanenza all'ombra della Reggia e non solo. Non possiamo che augurare il meglio ad un uomo e un giocatore che ha lasciato un segno indelebile nei cuori e nella storia della nostra città. Andrea Massimo Canzano