Cronaca Bianca

L'ASL chiude il canile municipale di Caserta

Chiuso il canile da 48h. L'esposto è stato presentato ai Carabinieri, ai Vigili Urbani e al Comune dai volontari "Nati Liberi"


CASERTA - Gli amici a quattro zappe che si trovano ospiti del canile municipale di Caserta versano in condizioni non ottimali da più di 48h, dopo che è stato vietato l'accesso ai volontari in seguito ad una chiusura determinata dall'ufficio veterinario dell'ASL. L'esposto è stato presentato ai Carabinieri, ai Vigili Urbani e al Comune dai volontari dell'Associazione "Nati Liberi", i quali avrebbero riscontrato le condizioni non rosee  in cui versano gli animali. Non mangiano e bevono da più di un giorno per non parlare delle condizioni igieniche in cui si trovano. I volontari stanno aspettando il permesso di potersi avvicinare agli animali prima che le condizioni peggiorino ulteriormente.