Politica

TELENOVELA FORZA ITALIA. Sarro rinuncia, stasera i nomi del "trio arcobaleno" al vaglio di Berlusconi

E' in svolgimento una riunione a Napoli


CASERTA - Carlo Sarro ha fatto di tutto per avere la copertura politica di Nicola Cosenti in modo da poter accettare la proposta fattagli da Giggino Cesaro. Ma Cosentino, il quale non accetta intese al ribasso, la copertura non gliela avrebbe data. Ecco perchè, fino a pochi minuti fa, quello che risulta è che Sarro non accetti e che il "quartetto arcobaleno" possa diventare un "trio arcobaleno", a meno che, nella partita, non entri in extremis anche la Nugnes, e allora il triangolo diventerebbe, ancora una volta, un quadrato. Se il direttorio formato da Del Gaudio, De Lucia e Antropoli sarà designato oggi a Napoli nel corso della riunione del Coordinamento Regionale, De Siano, la cui incidenza su queste decisioni è pari a zero, indosserà di nuovo l'uniforme di postino e si recerà a Roma da Berlusconi con tutto il pacchetto, che prevede anche Cosimo Sibilia ad Avellino, la Carfagna a Salerno, Sandra Lonardo Mastella a Benevento. In questi minuti è arrivato anche un commento del senatore Enzo D'Anna, che la dice lunga su quello che sarà il rapporto tra il trio o il quartetto arcobaleno e i tre parlamentari dell'area cosentiniana: "Più che un coordinamento provinciale - sentenzia, gelido, D'Anna - sembra una squadra di calcio".   G.G.