Cronaca Nera

MARCIANISE. Scomparve 24 anni fa: presentata l'istanza di riapertura delle indagini su Pasqualino Porfidia

Il caso, nel corso degli anni, è finito più volte alla ribalta delle cronache televisive: tra le altre, se ne sono occupate le trasmissioni "Chi l'ha visto" e "Linea gialla"


MARCIANISE - Era il 7 maggio 1990: Pasqualino Porfidia, 8 anni e mezzo, uscito a giocare con gli amici poco distante dalla sua casa di Marcianise, non vi fece mai più ritorno. Sono quasi 24 anni che i suoi genitori non riescono a darsi pace: per questo motivo, è stata presentata, ieri mattina, dall’avvocato Salvatore Gionti, presso la Procura del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, l’istanza di riapertura delle indagini relative alla sua scomparsa. Una decisione, questa, che nasce a seguito di diversi incontri tra la famiglia Porfidia, l’avvocato Gionti e lo staff dell’associazione "Noi Voci di Donne" e che ha visto anche il contributo dell’Unità Prevenzione Rischio Criminologico, guidata dalla criminologa Immacolata Giuliani.