Politica

S.MARIA LA FOSSA. Giusti domani presenta la lista e sulla mimosa consegnata da Papa: "Gesto inopportuno"

Il candidato sindaco: " Farlo in questo periodo significa sfruttare l'occasione per promuovere la campagna elettorale"


S.MARIA LA FOSSA – Si avvicina il confronto amministrativo tra la compagine guidata dal sindaco Antonio Papa e quella diretta da Antonio Giusti. Il clima politico, fisiologicamente, in paese sta diventando più caldo e, di conseguenza, la competizione inizia a suscitare i primi impatti emotivi sui due elettorati che a breve si misureranno. Domani, domenica, alle 18, si svolegrà la persentazione della lista Giusti. Si assisterà, dunque, al debutto uficiale del giovane aspirante primo cittadino. Prima di quell’evento, però, per tener diciamo in vita il dibattito politico, proprio Antonio Giusti ha voluto sottolineare la sua non condivisione  del gesto odierno concretizzato dal sindaco Papa. Siamo chiari:  Giusti fa riferimento  alla consegna “porta a porta” di mimose in omaggio per la festa delle donne. “Farlo in questo periodo – ha commentato il candidato - la considero semplicemente una trovata da campagna elettorale. Cioè è stata sfruttata l'occasione della festa per far promozione politica.  A mio avviso sarebbe stato opportuno non farlo" E’ vero anche che quella della mimosa non è un gesto totalmente nuovo, o meglio non è un’azione che viene organizzata  per la prima volta durante la consiliatura del sindaco Pd, ma chi si confronterà con Papa ha tutto il diritto di considerare la scelta dell'attuale primo cittadino non in linea al contesto elettorale. Giuseppe Tallino