Cronaca Nera

S. MARIA A VICO. Si allaccia abusivamente alla rete idrica pubblica: in manette il gestore del campo sportivo comunale

Nel corso dell'operazione che ha permesso di constatare il furto, i militari dell’Arma sono stati coadiuvati da personale specializzato del Consorzio Idrico Terra di Lavoro di Caserta


Campo-sportivo   SANTA MARIA A VICO - Nel primo pomeriggio di oggi, i carabinieri del Comando Stazione di Santa Maria a Vico hanno tratto in arresto per furto aggravato Antonino De Matteo, 42enne del posto, gestore del campo sportivo di proprietà del Comune. I militari dell’Arma, nella circostanza, coadiuvati da personale specializzato del Consorzio Idrico Terra di Lavoro di Caserta, a seguito di un accurato sopralluogo, hanno constatato l’allaccio abusivo alla rete idrica pubblica. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo.