Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Walter Pengue: ad 11 anni è già un talento del Badminton. Ma per allenarsi deve andare da Casagiove a Pontecagnano


    Casagiove - Ha appena 11 anni ma già la stoffa del campione. E’ Walter Pengue, giovane astro nascente di Badminton, uno sport che è ancora poco in voga nella provincia di Caserta, ma che sta avendo un importante riscontro in tutta Italia. Walter frequenta il quinto anno della scuola elementare Eduardo De Filippo di Casagiove […]

    Casagiove - Ha appena 11 anni ma già la stoffa del campione. E’ Walter Pengue, giovane astro nascente di Badminton, uno sport che è ancora poco in voga nella provincia di Caserta, ma che sta avendo un importante riscontro in tutta Italia. Walter frequenta il quinto anno della scuola elementare Eduardo De Filippo di Casagiove ed è tesserato per la società napoletana ‘Il Santagata’. Due volte a settimana la mamma Susanna lo accompagna a Pontecagnano, in provincia di Salerno, mentre negli altri giorni della settimana frequenta la palestra Vozza di Casagiove. Walter e la mamma Susanna fanno tanti sacrifici, visto che oltre allo studio devono affrontare dei veri viaggi in orari anche notturni, ma lo siriesce sopportare è solo per amore di questo sport.

    Ed i risultati per ora gli stanno dando ragione. Perché Pengue è nono nella classifica nazionale Under 13 ed a maggio prossimo parteciperà ai campionati italiani di categoria. Nei vari tornei nazionali ha sempre ottenuto risultati di primo piano gareggiando molto spesso con atleti di categoria e di anni superiori. Il prossimo anno sarà iscritto alle medie in una scuola di Caserta e quindi parteciperà coi colori e il nome della scuola rappresentando l’intera provincia ai giochi studenteschi che si svolgeranno all’Acqua Certosa di Roma. Peccato che finora Walter Pengue deve rappresentare sempre società non casertane, visto che, nonostante le tante palestre che esistono a Caserta, nessuno gli dà la possibilità di allenarsi nella sua provincia, costringedo lui e la madre a veri e propri viaggi per potersi allenare.

    PUBBLICATO IL: 29 dicembre 2012 ALLE ORE 9:27