Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LEGAPRO. AVERSA, esonerato Di Costanzo


    A comunicarlo un comunicato stampa della società normanna. I numeri del girone di ritorno hanno condannato l'allenatore: nelle prime 9 giornate: 8 punti, 2 vittorie e 5 sconfitte, 5 goal fatti ed 11 subiti (8 in trasferta). I nomi dei possibili sostituti

    L'Aversa ha esonerato mister Di Costanzo

    L’Aversa ha esonerato mister Di Costanzo

    Questa mattina è arrivata l’ufficialità dell’addio a Nello Di Costanzo. Una decisione già presagibile a fine partita e richiesta anche dai tifosi che, ultimamente, non sembravano contenti del lavoro dell’allenatore. E così dopo 36 ore di riflessione, la decisione.

    Al tecnico è costato caro il pareggio interno di sabato contro il Tuttocuoio. Ma più che il pareggio in sé al tecnico è costato caro un rendimento pessimo nelle prime 9 giornate (4 in casa, 5 fuori) del girone di ritorno: 8 punti, 2 vittorie (in trasferta, 0 in casa: l’ultima a dicembre!), 5 sconfitte, 5 goal fatti (di cui 1 in casa e su calcio di rigore), 11 goal subiti (8 in trasferta).

    Numeri che già avevano fatto scricchiolare la panchina due settimane fa, dopo la sconfitta interna con il Chieti, maturata con una rete subita nel finale, come il pareggio di sabato. Lì la decisione di concedere, forse anche in virtù del biennale che lo blindava, al tecnico una prova d’appello che, evidentemente, non era la partita (persa 2-1) di Cosenza. Partita, al di là del risultato, positiva per l’atteggiamento della squadra visto in campo.

    Squadra che però solo due giorni fa è sembrata completamente trasformata, soprattutto nella ripresa, quando in vantaggio nel risultato non ha trovato il raddoppio per chiudere l’incontro. Anzi, ha sofferto in maniera tremenda per tutto il secondo tempo, nonostante la superiorità numerica per l’espulsione di Colombo, al punto che alla fine il Tuttocuoio, sia pur per l’ennesimo errore individuale (di D’Agostino) ha trovato un pareggio meritato.

    Redazione sportiva

    PUBBLICATO IL: 3 marzo 2014 ALLE ORE 12:05