Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LEGA PRO, la GIORNATA – C’è Teramo – Cosenza. Il Foggia ospita il Chieti, interessante gara a Lamezia Terme


    Ultima giornata del girone d’andata. Ultima partita prima della pausa natalizia. Ultima gara prima che rose e campionato vengano stravolte dal mercato di gennaio.  E’ il diciassettesimo turno del Girone B di Seconda Divisione di Lega Pro, con ben sette partite che si giocheranno in contemporanea, domenica, alle ore 14.30. Mentre sono state posticipate di […]

    Ultima giornata del girone d’andata. Ultima partita prima della pausa natalizia. Ultima gara prima che rose e campionato vengano stravolte dal mercato di gennaio. 

    E’ il diciassettesimo turno del Girone B di Seconda Divisione di Lega Pro, con ben sette partite che si giocheranno in contemporanea, domenica, alle ore 14.30. Mentre sono state posticipate di mezz’ora Casertana – Tuttocuoio e di un’ora Martina Franca – Messina.

    E’ una giornata importante perchè vedrà la prima della classe, il Cosenza, andare a far visita alla seconda della graduatoria, il Teramo. Il teatro dove andrà in scena questo confronto è il Piano d’Accio, ed i protagonisti avranno la possibilità di confermare quanto di buono hanno fatto vedere in questo girone d’andata. E’ uno scontro tra titani, almeno nei numeri. Si affronteranno il miglior attacco del girone, quello dei Diavoli, e la difesa meno perforata, di proprietà dei Lupi. Una sfida che, in termini di classifica, può significare veramente tanto perchè il Teramo ha la chance di superare, per l’appunto, i Bruzi. Invece il Cosenza vuole allungare sulla seconda, o, quanto meno, tenere invariate le distanze, con un pareggio.

    A sfregarsi le mani, in virtù di questo scontro, sono sicuramente Casertana e Foggia, anche se, come ben sappiamo, quest’anno, in questo campionato, non è importante arrivare primi, secondi o terzi, ma rientrare tra le prime otto. Detto ciò, è chiaro che concorrere per il gradino più alto del podio ha sempre il suo fascino.

    Se sulla partita dei Falchetti faremo il punto domani, nei dettagli, come nostro solito, possiamo tranquillamente dire che il Foggia ospiterà quel Chieti che ha ben figurato, domenica scorsa, proprio contro i nostri gladiatori rossoblù. Una sfida, dunque, tutt’altro che semplice per la terza della classe, anche se i Satanelli visti fino alla nefasta trasferta di Aversa sono una macchina da punti.

    Interessante, ed importante (anche in ottica Casertana), sfida, nella zona medio alta della graduatoria, tra Vigor Lamezia e Melfi. Entrambe non stanno attraversando un buon momento di forma ed hanno una voglia matta di tornare alla vittoria.

    Trasferta per la sorpresa Castel Rigone, che dopo aver giocato bene ma raccolto poco ad inizio stagione, con il cambio alla guida tecnica ha trovato anche continuità di risultati e si è piazzato in ottava posizione. La società umbra farà visita al Sorrento, i quali sono con l’acqua alla gola e alla ricerca di punti salvezza.

    Discorso salvezza che risuona come principale argomento di discussione se parliamo delle sfide tra Aprilia ed Arzanese, con i Laziali, che dopo il cambio dell’allenatore, hanno ritrovato solidità e punti, e tra Martina Franca e Messina.

    Chiude il programma Ischia - Poggibonsi, una gara di metà classifica con una finestra aperta, in caso di vittoria, per entrambe, di un posto che vuol dire lotta per la Serie C a girone unico.

    DICIASSETTESIMA GIORNATA

    Aprilia – Arzanese (domenica ore 14.30)
    Foggia – Chieti (domenica ore 14.30)
    Gavorrano – Aversa Normanna (domenica ore 14.30)
    Ischia Isolaverde – Poggibonsi (domenica ore 14.30)
    Sorrento – Castel Rigone (domenica ore 14.30)
    Teramo – Nuova Cosenza (domenica ore 14.30)
    Vigor Lamezia – Melfi (domenica ore 14.30)
    Casertana – Tuttocuoio1957 (domenica ore 15.00)
    Martina Franca – Messina (domenica ore 15.30)

    CLASSIFICA

    Nuova Cosenza 32
    Teramo 30
    Foggia 27
    Casertana 27
    Vigor Lamezia 25
    Aversa Normanna 23
    Melfi 23
    Castel Rigone 23
    Tuttocuoio1957 21
    Ischia Isolaverde 21
    Poggibonsi 21
    Chieti 21*
    Aprilia 19
    Messina 18
    Sorrento 16
    Martina Franca 15
    Gavorrano 12
    Arzanese 9

    *un punto di penalizzazione

    Nuova Serie C
    Play out
    Retrocessione

    Raffaele Cozzolino

    PUBBLICATO IL: 20 dicembre 2013 ALLE ORE 12:56