Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LEGA PRO. AVERSA, altra occasione sprecata?


    Il 2-2 di Martina è il sesto pareggio consecutivo della formazione normanna e lo specchio di una stagione in cui si è sprecato tanto

    Quinto pareggio in cinque partite nella gestione Provenza

    Quinto pareggio in cinque partite nella gestione Provenza

    Il 2-2 di Martina Franca è il sesto pareggio di fila dell’Aversa Normanna, quinto nella gestione Provenza. E nonostante questo i granata sono ancora in corsa sia per raggiungere l’ottavo posto che vale la salvezza diretta, lontana 3 punti, sia più realisticamente (viste le tante squadre davanti) i play-out, ad una sola lunghezza di distanza. Certo forse questo aumenta i rammarichi per qualche occasione sprecata ma è meglio guardare avanti con fiducia.

    La partita di ieri ha regalato tante emozioni, specie nel primo tempo conclusosi con il risultato poi finale. La formazione granata ha controllato bene l’iniziativa avversaria ma non ha saputo cogliere le occasioni che le si sono prospettate. Con il risultato che anche la partita di ieri è stato l’emblema della stagione tra occasioni sprecate (vantaggio immediato, superiorità numerica per più di un tempo) ed evitabili errori (subire il vantaggio in superiorità numerica, l’ennesima espulsione questa volta di Jogan). Ma non si può dire che l’Aversa non ci abbia provato, anzi: ha reagito subito a quella che poteva essere una mazzata (il 2-1 di Arcidiacono) ed ha provato a vincere nella ripresa quando Provenza ha inserito Jogan ed è passato al 4-3-3.

    Nella ripresa i normanni hanno provato a fare la partita, approfittando dell’attendismo locale, ma sono parsi meno brillante, forse per il grande sforzo del primo tempo.

    Ed ora c’è il derby con la Casertana per provare a debellare la “pareggite cronica” che sembra affliggere i granata. Intanto sembra tornato l’attacco, per la prima volta dopo 10 partita, più volte a segno nella stessa partita. Provenza spera sia di buon auspicio.

    Redazione sportiva

    PUBBLICATO IL: 7 aprile 2014 ALLE ORE 15:43