Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LEGA PRO 2/DIVISIONE GIRONE B – Cosenza all’esame Aversa, il Teramo ospita il Chieti. Interessante sfida tra Aprilia e Melfi


    Nell’ottava giornata del Gruppo B di Seconda Divisione di Lega Pro, la capolista Cosenza proverà a tenersi il primo posto andando a far visita all’Aversa. Il Teramo spera nel sorpasso. Ischia sul difficile campo del Foggia, Sorrento per la rinascita contro l’Arzanese. CASERTA - Domani, sabato, alle ore 15.00, prenderà il via l’ottava giornata del […]

    Il punto su quello che ci attende nell’ottava giornata del Gruppo B di Seconda Divisione di Lega Pro

    Nell’ottava giornata del Gruppo B di Seconda Divisione di Lega Pro, la capolista Cosenza proverà a tenersi il primo posto andando a far visita all’Aversa. Il Teramo spera nel sorpasso. Ischia sul difficile campo del Foggia, Sorrento per la rinascita contro l’Arzanese.

    CASERTA - Domani, sabato, alle ore 15.00, prenderà il via l’ottava giornata del Gruppo B di Seconda Divisione di Lega Pro. Ad aprire le danze sarà la sfida tra Castel Rigone e Tuttocuoio, dove il tecnico della squadra umbra, Marco Di Loreto, è costretto a vincere, dopo tre sconfitte consecutive, per salvaguardare la propria panchina. L’avversario è forte e viaggia con il vento in poppa. Infatti, la società di San Miniato ha il secondo migliore attacco del campionato, è reduce da due vittorie consecutive e, soprattutto, non perde dalla prima giornata.

    Il secondo anticipo ci sarà domenica, alle ore 14.30. A sfidarsi due squadre in difficoltà e che entrambe non trovano la vittoria dal 15 settembre, più di un mese fa. Martina Franca e Gavorrano. Nelle ultime quattro sfide i Pugliesi hanno raccolto solo un punto, la società maremmana, invece, solo tre, a fronte di tre pareggi ed una sconfitta.

    Sei i match delle 15.00. La capolista Cosenza va a fare visita all’Aversa, non proprio un avversario semplice. La formazione calabrese, però, vuole continuare la sua striscia di vittorie consecutive, al momento ferma a tre. La prima inseguitrice, il Teramo, invece, gioca in casa, contro il Chieti. In casa i Diavoli non hanno mai perso ed hanno raccolto 7 punti su 9, ma gli ospiti sono reduci da due successi di fila e quindi nulla è scontato.

    Interessantissima sfida tra Aprilia e Melfi, con le due squadre, attualmente, in sesta e quarta posizione e divise da un solo punto. I Gialloverdi sono la squadra con la migliore difesa del campionato ma nell’ultimo incontro hanno perso il big match contro il Cosenza. Anche il club laziale è reduce da una sconfitta, ancor più deludente in casa del Poggibonsi.

    Proprio il sorprendente Poggibonsi, che alberga nelle zone alte della classifica, farà visita al Messina di Pietro Lo Monaco. La squadra siciliana, al contrario di quella toscana, è in piena crisi. Nelle ultime tre sfide ha collezionato un pareggio e tre sconfitte, nelle quali non ha mai neanche segnato.

    Al centro della classifica importantissima chance per Foggia e Sorrento che affronteranno rispettivamente l’Ischia e l’Arzanese. Per i Satanelli è un periodo positivo con due pareggi e due vittorie nelle ultime quattro gare, per i Costieri, invece, dopo due derby non vinti, c’è l’opportunità di rifarsi contro l’ultima in classifica.

    LE GARE DELL’OTTAVA GIORNATA

    Castel Rigone – Tuttocuoio (sabato ore 15.00)
    Martina Franca – Gavorrano (domenica ore 14.30)
    Aprilia – Melfi (domenica ore 15.00)
    Aversa Normanna – Cosenza (domenica ore 15.00)
    Foggia – Ischia (domenica ore 15.00)
    Messina – Poggibonsi (domenica ore 15.00)
    Sorrento – Arzanese (domenica ore 15.00)
    Teramo – Chieti (domenica ore 15.00)
    Vigor Lamezia – Casertana (domenica ore 15.00)

    CLASSIFICA

    Cosenza 16
    Teramo 15
    Vigor Lamezia 14
    Melfi 12
    Poggibonsi 11
    Aprilia 11
    Tuttocuoio 10
    Aversa Normanna 10
    Casertana 10
    Chieti 9*
    Foggia 9
    Sorrento 8
    Ischia 7
    Gavorrano 7
    Messina 6
    Martina Franca 6
    Castel Rigone 4
    Arzanese 2

    *1 punto di penalizzazione
    le squadre che parteciperanno alla nuova Serie C
    le squadre che dovranno prendere parte ai play out
    le squadre che retrocederanno direttamente

    Raffaele Cozzolino

    PUBBLICATO IL: 18 ottobre 2013 ALLE ORE 11:12