Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    LA GIORNATA / Trasferta thrilling della Torres a Frascati. I falchetti sperano


    La presentazione delle altre partite.  Caserta - Il ventesimo turno della Serie D girone G potrebbe essere favorevole ai Falchetti di Di Nola, in virtù dell’insidiosa trasferta della capolista Torres in quel di Frascati contro la Lupa. Infatti, numeri alla mano, la squadra romana tra le mura amiche del “VIII Settembre”, in 10 incontri, è uscita sconfitta solo in un’occasione, per mano […]

    Bacci, l’allenatore della Torres

    La presentazione delle altre partite. 

    Caserta - Il ventesimo turno della Serie D girone G potrebbe essere favorevole ai Falchetti di Di Nola, in virtù dell’insidiosa trasferta della capolista Torres in quel di Frascati contro la Lupa. Infatti, numeri alla mano, la squadra romana tra le mura amiche del “VIII Settembre”, in 10 incontri, è uscita sconfitta solo in un’occasione, per mano del Selargius. Dunque i Turritani di Guglielmo Bacci, non nuovi a clamorosi colpi esterni, dovranno sudare le proverbiali sette camicie per portarsi a casa l’intera posta in palio, in modo da continuare la fuga solitaria in vetta alla classifica.

     Gare sulla carta più agevoli per il Palestrina, secondo in classifica, la Sarnese e la Turris, entrambe terze a pari punti con la Casertana. La squadra di Sergio Pirozzi dovrà giocarsela sul campo del Selargius. Un terreno di gioco che, insieme al “Pinto” ed al “Comunale Via Schiavazzi” di Sant’Elia, è il più battuto del girone con ben 5 sconfitte. Proprio contro il Progetto Sant’Elia, squadra penultima in classifica, giocherà la Sarnese, chiamata, davanti al proprio pubblico, a riprendersi dalle ultime due pesanti sconfitte consecutive con il Cynthia in casa e, nell’ultimo turno, ad Ostia, dove, gli undici di Giuseppe Palumbo, sono crollati per 3-0. La Turris, invece, giocherà in casa della grande delusione del girone G: il Portotorres. Quest’ultimi, ad inizio stagione, vantavano i favori dei pronostici in merito alla corsa per la promozione diretta tra i Professionisti ma al giro di boa, dopo una serie di risultati negativi, navigano nella parte medio-bassa della classifica e sono reduci dalla sconfitta nel derby con la Torres per 2-0. 

     Sfide di centroclassifica tra Arzachena e Budoni, Ostia Mare e Anziolavinio, Sora e Cynthia. Partite importanti soprattutto per l’Ostia e per il Sora che con la conquista dei tre punti potrebbero ambire ad inserirsi nel gruppone che insegue, o almeno ci prova, la battistrada Torres. 

     Infine la partita tra Civitavecchia e Isola Liri rappresenta una sfida salvezza a tutti gli effetti. La squadra di Stefano Ferretti è ultima in classifica con 13 punti (anche in virtù della penalizzazione di un punto combinatagli dalla Commissione Disciplinare Nazionale) ed ospita al “Giovanni Maria Fattori” la squadra del frusinate guidata da Alessandro Grossi. L’Isola Liri ha segnato solo 10 gol in 19 partite disputate ma, in compenso, è riuscita a raccogliere ben 19 punti, con i quali si è piazzata a +5 sulla zona retrocessione, un risultato importante e degno di nota, seppur parziale. 

    Raffaele Cozzolino

    PUBBLICATO IL: 19 gennaio 2013 ALLE ORE 13:21