Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTANA,finalmente l’orgoglio delle prime firme: Palumbo, Manco e Basile bollano la vittoria in rimonta a Sarno


    Dopo aver fallito un rigore nel primo tempo con Majella e subito il vantaggio dei salernitani, i falchetti si ribellano al destino e negli ultimi dieci minuti fanno propria la partita. LA CRONACA E’ TRATTA DAL SITO UFFICIALE DELLA CASERTANA Vittoria, rabbiosa vittoria dei “falchetti” su un terreno di gioco che fino ad oggi non […]

    Nella foto, la gioia dei giocatori della Casertana alla fine della partita di Sarno

    Dopo aver fallito un rigore nel primo tempo con Majella e subito il vantaggio dei salernitani, i falchetti si ribellano al destino e negli ultimi dieci minuti fanno propria la partita. LA CRONACA E’ TRATTA DAL SITO UFFICIALE DELLA CASERTANA

    Vittoria, rabbiosa vittoria dei “falchetti” su un terreno di gioco che fino ad oggi non aveva concesso nulla alla Casertana. Un successo ottenuto con i “nervi” prima ancora che con le gambe ed i polmoni.

    Gara in salita dopo il rigore fallito da Majella ed ancora piu difficile dopo il vantaggio della Sarnese siglato sempre dal dischetto da Tarallo. Nella ripresa la “metamorfosi” della Casertana che a dieci minuti dalla fine agguanta il pareggio con Palumbo. La rimonta, poi, viene completata da Manco su rapida azione di contropiede e da Basile a tempo scaduto.

    Per quanto riguarda le formazioni ritrova una maglia da titolare D’Alterio: l’ultima volta in campionato era stato impiegato alla seconda giornata contro il Sora. Nell’undici di partenza anche Maresca, mentre in avanti Gennaro Esposito viene preferito a Palumbo che scivola in panchina. Nella Sarnese assenti gli squalificati Panini ed Arzeo: sulla corsia difensiva di destra viene impiegato Valisena, classe 1994 alla seconda presenza in campionato, mentre al centro recupera Maraucci. Soltanto in panchina D’Imporzano il cui posto in mediana viene preso dall’esperto Iennaco. In avanti solito tridente con D’Avanzo e Matarazzo a supporto di Tarallo.

    Primo tempo che si racchiude nei due calci di rigore concessi dal direttore di gara. Il primo fallito da Majella al 36′: su iniziativa di Manco tocco di mano in area di Zara che rimedia anche una ammonizione. Dal dischetto degli undici metri l’attaccante rossoblù spiazza il portiere locale D’Agostino, ma manda la sfera sul fondo. Per Majella è la seconda massima punizione fallita nel giro di otto giorni dopo quella sbagliata al “Pinto” con l’Ostiamare. La replica della Sarnese è immediata e la formazione di casa conquista un altro calcio di rigore per fallo di Longobardi ai danni di Tarallo. Lo stesso attaccante non sbaglia e porta in vantaggio i suoi. Ed è con questo risultato che le due squadre vanno negli spogliatoi per l’intervallo.

    Meglio decisamente la Casertana nella ripresa con i “falchetti” che collezionano almeno tre occasioni nitide da rete per agguantare il pareggio che arriva soltanto a 10′ dalla fine grazie a Palumbo (subentrato poco dopo l’inizio della ripresa a Majella) che di testa finalizza in fondo al sacco un preciso calcio di punizione di Manco. A due minuti dallo scadere rapido contropiede della Casertana con Manco che mette nuovamente in fondo al sacco e completa la rimonta dei “falchetti”. Proprio al 90′ altra opportunità per la squadra di Maiuri con una conclusione dalla lunghissima distanza di Gennaro Esposito messo in angolo da D’Agostino con un prodigioso colpo di reni. Sul successivo tiro dalla bandierina allontana la retroguardia granata sui piedi di Basile che da poco fuori l’area di rigore lascia partire una “botta” che conclude la sua corsa nella rete sarnese.

    SARNESE – CASERTANA 1-3

    Sarnese: D’Agostino, Valisena, Zara, Iennaco, Maraucci, Monti, Errico, Alleruzzo, Tarallo (Siano 66′), D’Avanzo (Noto 75′), Matarazzo. A disp. Ricciardi, Lenci, Caponigro, Di Palma, D’Imporzano. All. Pirozzi

    Casertana: Longobardi, Cirillo, D’Alterio, Maresca, P. Esposito, Scognamiglio (Bacio Terracino 78′), Manco, Basile, Varsi (Pezzullo 83′), G. Esposito, Majella (Palumbo 53′). A disp. Di Costanzo, Breglia, Pontillo, Biondi. All. Maiuri

    Arbitro: Zuliani di Vicenza

    Reti: Tarallo (S) 41′ su rigore, Palumbo (C) 80′, Manco (C) 88′, Basile (C) 91′

    Ammoniti: Zara, Valisena (S); Maresca, Longobardi (C)

    (Ufficio Stampa CASERTANA F.C.)

    PUBBLICATO IL: 4 novembre 2012 ALLE ORE 17:02