Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTANA – Ugolotti: “Antonazzo o D’Alterio centrale, per il resto cambieremo poco”. Intanto Baclet provato largo


    Il punto, dopo la partitella del giovedì, in vista della sfida dei Falchetti al Gavorrano La Casertana oggi ha tenuto una partitella in famiglia per preparare al meglio la formazione da schierare contro il Gavoranno, per il ventesimo turno di campionato. A margine dell’allenamento, il tecnico Guido Ugolotti si è concesso alla stampa facendo il […]

    Il punto, dopo la partitella del giovedì, in vista della sfida dei Falchetti al Gavorrano

    La Casertana oggi ha tenuto una partitella in famiglia per preparare al meglio la formazione da schierare contro il Gavoranno, per il ventesimo turno di campionato.

    A margine dell’allenamento, il tecnico Guido Ugolotti si è concesso alla stampa facendo il punto sulla situazione della propria squadra, sugli avversari e su ciò che teme di più nella partita di domenica: “L’unico punto in cui siamo un po’ contati è la difesa, abbiamo due squalificati e sicuramente uno tra Antonazzo e D’Alterio giocherà da centrale. Bruno ha giocato bene a Cosenza, ma Pezzella sta bene. Come il resto del gruppo, perchè a parte Marano, abbiamo tutti a disposizione. Ho l’imbarazzo della scelta. Ma sicuramente daremo continuità alla formazione di domenica, perchè chi ha giocato sta molto bene. Non andremo a forzare determinati rientri. Il Gavorrano? Non sarà tutto semplice come pensa l’ambiente. Loro hanno cambiato modulo, sono passati ad un 3-5-1-1, una squadra che gioca sulle ripartenze e che si chiuderà al Pinto. E’ una squadra che ha fatto degli investimenti, ha preso Malatesta e Caciagli che sono buoni giocatori. Con l’Ischia hanno perso per via di un jolly trovato dai 25 metri. La preoccupazione più grande? Il campo, perchè sicuramente non ci permetterà di giocare con grandissima precisione”.

    L’ex mister del Benevento, come al solito, ha fatto una disamina corretta ed attenta. Dalle sue parole viene fuori anche qualche indicazione per l’undici titolare. Del quale sicuramente non farà parte Francesco Marano, che da settimana prossima sarà nuovamente a disposizione. La sensazione è che non cambierà tantissimo rispetto alla sfida di Cosenza ma grande curiosità desta la posizione di centrale. D’Alterio è più rodato in quel ruolo, ma Antonazzo è stato provato tanto.

    Nella partitella, in grande spolvero Bacio Terracino.

    Raffaele Cozzolino

    PUBBLICATO IL: 16 gennaio 2014 ALLE ORE 17:50